Canederli allo speck

Canederli allo speck
||||| Like It 0 |||||

I canederli allo speck sono un classico della cucina altoatesina.

Esistono diverse varianti dei canederli: con gli spinaci, il formaggio o lo speck. Questi sono quelli che preferisco! Nelle zone del Trentino sono diffusissimi, non c’è ristorante o rifugio che non li abbia tra il suo menu. In effetti, sapere che c’è un buon piatto di canederli ad aspettarti dopo una lunga camminata, è una vera gioia!

Mi ha mandato questa ricetta Mara Bertolin di Casarsa della Delizia (PN). Lei la usa per riciclare il pane avanzato ed io, che sono una fan del “riciclo”, non potevo non condividerla con te!

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 10 min.
Tempo di cottura 14 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 30 min.

Ingredienti

  • 100 g di speck
  • 250 g di pane raffermo
  • 200 g di latte
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • Noce moscata q. b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.
  • Un cucchiaio di dado Bimby

Preparazione

Trita 100 g di speck 5 Sec. Vel. 5. Metti da parte.

Inserisci nel boccale 250 g di pane raffermo. 15 Sec. Vel. 7.

Aggiungi nel boccale 200 g di latte, 2 uova, 2 cucchiai di parmigiano, noce moscata, sale e pepe 2 Min. Antiorario Vel. 3.

Lascia riposare per 30 Min.

Forma delle palline con la mano umida, grandi circa come una pallina da ping pong.

Metti a bollire acqua e dado Bimby.

Tuffa i canederli e cuoci per 14 Min.

Consigli

Servi i canederli con una spolverata di erba cipollina e parmigiano.

Il consiglio di Mara: puoi servirli con il brodo oppure asciutti, conditi con burro e salvia.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure