Cenci di Carnevale

Cenci di Carnevale
||||| Like It 0 |||||

Questa ricetta dei cenci di Carnevale con il Bimby me l’ha inviata Stefania che mi ha scritto: “La ricetta è quella che mia nonna ha sempre preparato, anche se a mano. Io l’ho adattata al Bimby. In giro ci sono varie ricette di cenci ma nessuna è buona come questa. Provatela.”

Davvero le ricette della tradizione, quelle della nonna, della mamma, della zia, quelle che ci riportano ai profumi, alle sensazioni dell’infanzia, sono davvero le più buone! Purtroppo, però, quei gesti bellissimi di un tempo nel preparare i piatti, con i ritmi di oggi, non sono più così facili da fare. Per questo, molti preferiscono comprare il cibo bello e pronto.

Grazie al Bimby io e te possiamo gustare nuovamente i nostri piatti della tradizione anche se non abbiamo tanto tempo a nostra disposizione! Grande Bimby! 🙂 🙂

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 10 min.
Tempo di cottura 10 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • Un limone
  • Un'arancia
  • 200 g di zucchero
  • 4 uova
  • 15 g di latte
  • 40 g di anice
  • Un pizzico di sale
  • 700 g di farina bianca
  • Una bustina di lievito

Ti serve

Preparazione

Fai fondere 100 g di burro e lascia intiepidire (anche col microonde).

Inserisci nel boccale la scorza di un limone e di un'arancia con 200 g di zucchero 10 Sec. Vel. 10.

Aggiungi 4 uova e mescola 2 Min. Vel. 5.

Unisci il burro e mescola 1 Min. Vel. 5.

Aggiungi 15 g di latte, 40 g di anice, un pizzico di sale e mescola 1 Min. Vel. 5.

Versa 700 g di farina e il lievito per almeno 1 Min. Vel. 5 fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.

Con un matterello (o la macchina spessore 3) stendi in una sfoglia (più o meno sottile a gradimento) e taglia con una rotellina dentata (o con un coltello), in quadrati e losanghe.

In una padella dal fondo largo scalda lo strutto (o olio di semi) e tuffaci i cenci.

Friggi fino a doratura, sgocciola su carta da cucina e cospargi con il resto dello zucchero.

Servi tiepidi o freddi, accompagnando con il vin santo, zibibbo o passito.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure