Crema diplomatica

Crema diplomatica
||||| Like It 0 |||||

La crema diplomatica Bimby è usata soprattutto per la farcitura dei dolci, ma spesso è confusa con la chantilly. La diplomatica  si ottiene dall’unione di crema e panna montata.

Grazie al tuo Bimby, otterrai in pochi minuti una squisita crema. Devi stare, però, molto attenta alla temperatura della panna: deve, infatti, essere ben fredda, prima di essere incorporata alla crema.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 500 g
Tempo di preparazione 3 min.
Tempo di cottura 7 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 2.40 ore

Ingredienti

  • 250 g di panna fresca
  • 4 g di gelatina in fogli
  • 2 scorze di limone
  • 70 g di zucchero
  • 250 g di latte
  • 3 tuorli
  • 30 g di maizena (amido di mais)
  • Un pizzico di vaniglia

Preparazione

Prima di iniziare tieni il boccale in frigorifero 30 Min.

Inserisci la farfalla, versiamo 250 g di panna fresca e monta 2 Min. Vel. 3. Tieni da parte in frigorifero.

Metti a bagno in acqua fredda 4 grammi di gelatina in fogli.

Metti nel boccale lavato e asciugato 2 scorze di limone, 70 g di zucchero e polverizza 7 Sec. Vel. 9.

Aggiungi 250 g di latte, 3 tuorli, 30 g di maizena, un pizzico di vaniglia e cuoci 7 Min. 90° Vel. 4, aggiungendo a 1 Min. dalla fine la gelatina strizzata.

Lascia freddare la crema nel boccale 10 Min. poi riprendi la panna dal frigorifero, aggiungila e mescola 30 Sec. Vel. 3.

Tieni in frigorifero 2 Ore per far prendere la giusta consistenza, poi utilizza per decorare dolci o servi con biscottini e brioches.

Consigli

Il tempo necessario per montare la panna varia molto in relazione alla sua qualità e alla percentuale di grasso. Regolati a occhio guardando dal foro del coperchio: da quando la farfalla inizia a “disegnare” delle righe nella panna sulla parete del boccale, in pochi secondi la panna risulterà montata alla perfezione. Non proseguire oltre, altrimenti diventerà burro.

Se sei nella stagione invernale puoi accelerare i tempi di raffreddamento mettendo il contenitore con la crema all’esterno (sul davanzale di una finestra o sul balcone).

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure