Farina di avena: ricetta e usi

Farina di avena: ricetta e usi
||||| Like It 0 |||||

La prima volta che ho sentito parlare di farina di avena è stata quando ho cominciato a dare le pappe alla prima figlia. Questo era l’unico uso che conoscevo… fino a che non ho scoperto che è adatta anche alla panificazione, alla preparazione di dolci e biscotti, infine, e questa è stata una versa scoperta, per addensare salse, vellutate e sughi.

E non è tutto: l’avena ha molti usi cosmetici. Non a caso una famosa linea di prodotti detergenti per bambini è a base di avena…

Insomma: una farina dai molteplici usi! Cosa aspetti a provarla?

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 1 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 150 g di avena

Preparazione

Metti 150 g di avena nel boccale 20 Sec. Vel. 9.

Raccogli con la spatola e ripeti per alcuni secondi, fino a ottenere il livello di polverizzazione preferito.

Consigli

Conserva la farina in un contenitore ermetico ben asciutto. Segna su un cartellino la data di scadenza (quella indicata sulla confezione dei chicchi o fiocchi di avena) e legalo con lo spago al barattolo.

Se vuoi dare uniformità alla farina, passala al setaccio.

Saponette all'avena
Non buttare gli avanzi di saponetta! Grattugiali, fai sciogliere bene le scaglie in un pentolino con poca acqua (usane una quantità almeno pari alla dose di avena che intendi utilizzare), tenendo il fuoco medio-basso. Aggiungi l'avena e mescola bene. Versa in uno o più stampi rettangolari (io uso quello del formaggio spalmabile) e lascia rassodare.

Shampoo naturale
Mescola due cucchiai di farina con dell'acqua tiepida, fino a ottenere una purea dalla consistenza molto morbida. Massaggia bene sul cuoio capelluto e risciacqua. In alternativa, puoi usare la farina d'avena come shampoo a secco: distribuiscila sui capelli e spazzola bene.

Panatura per fritti
Puoi usare la farina di avena per panature leggere e salutari.

Pasta da modellare
Mescolando una parte di farina bianca, due di farina di avena e una di acqua otterrai una morbidosa pasta da modellare. Ideale per far trascorrere qualche ora spensierata ai bambini! ;-)

Detergente per le mani
Viste le sue proprietà lenitive e purificanti, è un detergente delicato per le mani. In questo caso non devi preparare nulla: basta tenere la farina in un contenitore, metterne un po' sulle mani all'occorrenza e inumidire. Sfrega le mani e sciacqua.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure