Involtini primavera

Involtini primavera
||||| Like It 0 |||||

Adoro gli involtini primavera!!! Si tratta di un tipico piatto preparato in Cina durante il Capodanno Cinese che si festeggia in primavera: ecco quindi spiegato il nome. Nell’antico impero cinese c’era infatti la consuetudine di “mordere la primavera”, il che significava accogliere la primavera mangiando queste pietanze che dovevano portare fortuna per l’anno a venire.

Che sorpresa: preparare un piatto che si trova solo nei ristoranti e farlo con ingredienti controllati e genuini! Infatti si tratta di preparare da una parte l’impasto per l’involucro, dall’altra il ripieno composto da verdure e soia: quindi il massimo della leggerezza. Vedrai: vincerai le resistenze anche dei più dubbiosi! Accompagna poi il tutto con una squisita salsa agrodolce Bimby.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 13 min.
Tempo di cottura 15 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 30 min.

Ingredienti

  • 180 g di riso originario
  • 180 g di farina 00
  • 900 g di acqua
  • 60 g di olio di semi di mais
  • 50 g di porro mondato
  • 200 g di verza riccia mondata (circa 250 g di verza da pulire)
  • Una carota pelata
  • 2 zucchine napoletane
  • 100 g di germogli di fagiolo mungo detti di soia
  • ½ misurino di salsa di soia salata
  • Un albume d’uovo per “incollare” gli involtini
  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Metti nel boccale 180 g di riso 30 Sec. Vel. 10.

Aggiungi 180 g di farina 00, 900 g di acqua 15 Sec. Vel. 7 e conserva la pastella in frigo per 30 Min.

Metti 50 g di porro a fiammifero, 60 g di olio 5 Min. 90°nAntiorario Vel. Soft.

Aggiungi 200 g di verza a listarelle, 1 carota a fiammifero, ½ misurino d’acqua 5 Min. Temp. Varoma Antiorario Vel. Soft.

Taglia a fiammifero la parte verde di 2 zucchine, metti nel boccale con 100 g di germogli di soia e ½ misurino di salsa di soia 2 Min. Temp. Varoma Antiorario Vel. Soft. Metti via a freddare.

Scalda un padellino antiaderente, versa un mestolino di pastella e cuoci a fiamma moderata finché la sfoglia si stacca dal fondo. Rovescia sul piano di lavoro per far freddare.

Disponi il ripieno sulla metà inferiore della sfoglia, piega il bordo inferiore verso l’alto fino a metà della sfoglia, passa l’albume sui lati e piega verso il centro i bordi laterali.

Passa l’albume sul bordo in alto e arrotola l’involtino.

Friggi in olio di arachide caldo fino a doratura.

Consigli

Puoi comprare anche la farina di riso già pronta per risparmiare tempo.

Devi preparare le sfoglie con un po’ di pazienza perché sono delicate e tendono a rompersi facilmente durante la cottura. Le sfoglie vanno cotte da un solo lato e rovesciate sul piano di lavoro in modo che il lato “cotto” rimanga in alto; sarà quello che farcirai, in modo che il lato liscio rimanga all’esterno.

Quando farcisci gli involtini devi aver cura di scolare le verdure dal loro sughetto di cottura. Tieni presente che le verdure devono rimanere croccanti, questo spiega la cottura breve.

Nel confezionare gli involtini devi essere molto delicata perché le sfoglie si rompono con estrema facilità.

Prepara gli involtini quando tutti gli ingredienti si saranno raffreddati.

In questa ricetta non è previsto sale perché la sapidità è data dalla salsa di soia, regolati comunque secondo i tuoi gusti.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure