Io Gnammo e tu?

Io Gnammo e tu?

Articolo sponsorizzato

Una mia zia amava ripetere: “La tavola mette sempre tutti d’accordo!” Non a caso è il posto che noi italiani preferiamo per scambiare quattro chiacchiere, per incontrare persone che fanno parte della nostra vita da tanto tempo o per stringere un’amicizia.

La tavola è scoperta del cibo e dell’altro. Ecco perché quando mi hanno invitato a conoscere Gnammo.com e a dire la mia, ho subito provato tantissima curiosità.

Per capire di cosa parlo vai su Gnammo.com! 😉

Visita Gnammo.com facendo click sul logo qui sotto



Ti piace, vero?!?!

Cos’è Gnammo.com?

Se ami la cucina, che tu sia una buongustaia o un’aspirante chef, su Gnammo.com trovi pane per i tuoi denti. 😉

Infatti, su questo portale puoi metterti in gioco come cuoca dilettante e organizzare eventi di social eating, oppure… mangiare! Tanti gli eventi proposti da cuochi dilettanti, home restaurant e locali pubblici, tutti a tema. Basta scegliere la città, una data e lanciarsi alla scoperta della cucina e di nuove persone.

Ho trovato anche eventi assolutamente unici, come quelli organizzati nei mesi di settembre e ottobre a Palazzo Madama: mostra e cena a tema realizzata da chef professionisti comprese nel prezzo!

A me questa cosa è piaciuta subito un sacco. Ho cominciato a sognare un fine settimana a Venezia con mio marito e… una cena speciale a casa di veneziani doc. Così a tavola, oltre a gustare i piatti del posto, troviamo occasione di conoscere la città e di sentirla raccontare da chi ci vive. Mica male, non trovi?

Gnammo è interessante per te che ami cucinare! Questo portale ti offre la possibilità di iscriverti come cuoca anche se non sei una professionista e di organizzare eventi di social eating a casa tua, in modo occasionale e secondo il codice etico che ti impegni a rispettare.

Sarà un’occasione per condividere sapori e saperi e per socializzare in allegria. 😀

Grazie al collaudatissimo sistema dei feedback (cioè delle recensioni che si possono lasciare dopo la cena), cuochi e ospiti si incontrano in modo sereno e piacevole.

Cosa ne pensi di questa iniziativa unica e speciale? Ti piace?

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure