Confettura di albicocche

Confettura di albicocche
||||| Like It 0 |||||

Quando è tempo di albicocche, cosa c’è di meglio che fare un po’ di scorta per l’inverno e preparare una confettura o marmellata di albicocche Bimby?

Quando le vedo al mercato belle, sode, rotondette, arancioni al punto giusto (non quell’arancione chiaro chiaro un po’ smunto), niente buchetti neri, il mio fruttivendolo di fiducia mi capisce al volo e rafforza il mio desiderio raccontandomi che quelle belle albicocche sono dell’albero suo, che ci pensa lui di persona, che non ci mette niente ecc. A quel punto non ascolto più, perché sono già convinta.

10 kg e non ci penso più. Tanto ho la macchina per caricarle. 🙂

Ok, ma 10 kg di albicocche, per quanto sono buone, ce ne vuole per mangiarle. E allora, al via le scorte per l’inverno: una bella confettura di albicocche.

Per prepararla ho seguito la ricetta di Cristina Tomatis, fan della pagina FB di Ricette Bimby, adattandola un po’ secondo l’esperienza della preparazione delle altre marmellate e confetture che preparo col Bimby: confettura di fragole, confettura di prugne, confettura di ciliegie, confettura di fichi.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 50 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 5 min.

Ingredienti

  • 1000 g di albicocche
  • 500 g di zucchero
  • Una scorza di limone non trattato
  • 2 cucchiai di succo di limone

Preparazione

Lava bene 1000 g di albicocche, privale del nocciolo e tagliale a pezzi.

Metti le albicocche nel boccale insieme a 500 g di zucchero, alla scorza di un limone e 2 cucchiai di succo di limone. Cuoci 40 Min. 100° Vel. 2.

Fai addensare cuocendo a 10 Min. Temp. Varoma Vel. 2.

Se preferisci una confettura passata, frulla 30 Sec. Vel. 4-5.

Togli il boccale, lascia riposare per 5 Min. e poi versa la confettura ancora calda in vasetti di vetro sterilizzati, chiudili con il coperchio, capovolgili e lasciali raffreddare capovolti in modo che si crei il sottovuoto.

Consigli

Per sterilizzare dai un'occhiata ai consigli che ho scritto anche per la confettura di fragole e la confettura di fichi.

I consigli di Cristina: per avere una confettura più particolare da usare anche per crostate e dolci si possono aggiungere 100 gr di pistacchi scottati per qualche minuto in acqua bollente (e privati della pellicina) 15 minuti prima di terminare la cottura della confettura.

Per sterilizzare i vasetti di vetro procedi così: lavali accuratamente (compresi i coperchi) e poi mettili in una pentola piena d'acqua e falli bollire per circa 10 minuti. Toglili dalla pentola con l'aiuto di un forchettone e riponili a testa in giù sopra un canovaccio pulito. Dopo qualche minuto capovolgerli a testa in sù in modo che si asciughino bene all'interno. Appena pronta la confettura procedi come descritto precedentemente.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure