Melanzane sott’olio

Melanzane sott’olio
||||| Like It 0 |||||

Le melanzane sott’olio col Bimby sono la mia delizia dell’inverno, ma la mia croce dell’estate. La loro preparazione è lunga e deve essere molto accurata.

Il Bimby mi permette, però, di velocizzare il loro processo di prepararazione, ed è una vera gioia! Per me le melanzane sott’olio sono una risorsa incredibile per le cene invernali.

Sono il condimento della pizza preferito da mio marito e sono anche un antipasto molto molto gustoso per le cene con gli amici. Tanta delizia vale pur il tempo di preparazione, no?

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 60 min.
Tempo di cottura 24 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • Melanzane nere
  • Sale grosso
  • Aglio
  • Peperoncino
  • Origano
  • Aceto di vino bianco
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione

Pulisci bene le melanzane (eventualmente mettendole sotto bicarbonato) e tagliale a rondelle sottili.

Per togliere l'acqua dalle melanzane, devi metterle sotto sale. Io le metto in uno scolapasta, cospargendole di sale grosso e tenendole premute con un tappo e un peso. E poi metto lo scolapasta o nel lavandino o in una ciotola più grande, in modo tale che possa scolare l'acqua.

Tienile sotto sale per almeno 4 ore. In genere, io faccio quest'operazione la mattina in modo tale che per tutto il giorno scoli l'acqua. La sera, poi, quando fa più fresco, procedo con i passaggi successivi.

Una volta scolata l'acqua, asciuga le melanzane con uno strofinaccio e poi grigliale bene su entrambi i lati.

A questo punto entra in funzione il Bimby.

Inserisci nel boccale aglio, peperoncino e origano e trita per 3 Sec. Vel. 7.

Sterilizza i barattoli e i tappi. Io uso lo stesso procedimento delle marmellate.

Metti nei barattoli una melanzana, un po' del mischietto di aglio, peperoncino e origano fatto col Bimby, molto aceto e molto olio. Così per diversi strati fino alla fine.

Consigli

Quando si fanno le melanzane sott'olio bisogna osservare alcune regole importanti per evitare il rischio del botulismo. Ti consiglio di leggere le avvertenze contenute in questo sito:http://www.sicurezzadeglialimenti.it/botulino.htm.

Io cuocio molto le melanzane, le inondo di aceto e metto almeno un dito di olio alla fine (in modo che non esca nessuna melanzana).

Se tu hai delle informazioni e dei consigli in più su come conservare le melanzane ed evitare il rischio di botulismo, fammelo sapere nei commenti.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure