Omogeneizzato di pera

Omogeneizzato di pera
||||| Like It 0 |||||

L’omogeneizzato di pera è un classico nello svezzamento. Sarà perché la pera è un frutto dolce che incontra il favore dei lattanti. 🙂

Quando ho iniziato lo svezzamento della mia primogenita per la paura di sbagliare e fidandomi dei consigli altri, le davo gli omogeneizzati di cui sono piene farmacie e supermercati. La cosa però non mi convinceva molto…

Avevo il desiderio di preparare da sola gli omogeneizzati e così ho provato col Bimby. E indovina? ho iniziato a prepararne a raffica! Mi procuravo da amici e parenti i vasetti di vetro vuoti, così avevo comode porzioni da congelare visto che non potevo conservarli sottovuoto. Oppure, usavo i contenitori piccoli di IKEA.

Questa è la ricetta che mi ha inviato Marisa Arrighini dalla provincia di Brescia.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 4 pezzi
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 10 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 400 g di pera

Guarda il video

Preparazione

Sbuccia 400 g di pere e tagliala in quattro spicchi, elimina la parte centrale con i semi e mettila nel boccale 20 Sec. Vel. 8. Per evitare che la pera si disperda sulle pareti del boccale puoi inserire il cestello prima di tritarla.

Cuoci 10 Min. 100° Vel. 1.

Omogeneizza 1 Min. Vel. 5.

Consigli

Se ci fosse troppo liquido dopo la cottura, puoi asciugarlo continuando a cuocere Alcuni Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Se, invece, non riuscissi a omogeneizzarlo bene, aggiungi un goccio d'acqua prima di frullare.

Il consiglio di Marisa: versalo in un vasetto di vetro e lascialo raffreddare o intiepidire in base a quando lo devi consumare.

Si può conservare in frigo, chiuso in vasetti ermetici, per 2 Giorni massimo.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure