Patè di pomodori secchi

Patè di pomodori secchi
||||| Like It 0 |||||

Tra i miei vicini c’è una signora che ormai è famosa perché, ogni volta che torna dalla Calabria, porta con sé una quantità interessante di alimenti della sua terra. Tra questi, oltre alle immancabili cipolle di Tropea, delle belle buste di pomodori secchi.

Spesso me ne regala un po’ per i bambini. In realtà, prima o poi dovrò trovare il coraggio di dirle che ai bimbi ne arrivano pochi: io e il papà ne siamo decisamente golosi! Tra le ricette più amate c’è questa del patè di pomodori secchi con il Bimby.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 12 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 750 g di acqua
  • Un cucchiaio di aceto bianco
  • Un pizzico di sale
  • 200 g di pomodori secchi
  • Un cucchiaino raso di origano
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un cucchiaio di capperi dissalati (a piacere)
  • 150 g di olio extravergine di oliva

Preparazione

Versa nel boccale 750 g di acqua, un cucchiaio di aceto e un pizzico di sale. 9 Min. 100° Vel. 1.

Dal foro del coperchio, stando attenta a non far schizzare l'acqua bollente, aggiungi 200 g di pomodori secchi. 3 Min. 100° Antiorario Vel. 1.

Scola i pomodori, sciacquali bene e lasciali asciugare su un panno.

Metti nel boccale i pomodori rinvenuti, un cucchiaino di origano, uno spicchio d'aglio, un cucchiaio di capperi. 30 Sec. Vel. 7. Raduna sul fondo con la spatola.

Aggiungi 150 g di olio. 20 Sec. Vel. 4.

Raduna sul fondo con la spatola e frulla ancora. 20/30 Sec. Vel. 7, dipende dalla consistenza che preferisci.

Consigli

Quando sbollenti i pomodori, verifica che siano completamente immersi nell'acqua bollente, eventualmente sistemali con la spatola.

Se ti resta più comodo, sostituisci i normali pomodori secchi con dei pomodori secchi sott'olio. Fai attenzione: il peso che ti occorre è quello riportato sul barattolo come "peso sgocciolato". In questo caso, non sbollentare i pomodori e aggiungi solo 50 g di olio alla volta, procedendo finché non avrai raggiunto la consistenza tipica del paté.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure