Pesto alla genovese

Pesto alla genovese
||||| Like It 0 |||||

Fare il pesto alla genovese col Bimby è davvero una questione di pochissimi secondi. E che pesto! Preparato con i sette ingredienti tradizionali, rende spettacolare qualsiasi tipo di pasta. 🙂

Lo puoi usare anche per arricchire e insaporire tanti piatti! Io, ad esempio, l’ho usato per accompagnare i fiori di zucca ripieni fritti in pastella.

E non è tutto: uso il pesto anche per riempire le lasagne, nel caso delle lasagne pesto, besciamella e pachino, e per dare più sapore alle polpette. 😉

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 1 pezzi
Tempo di preparazione 2 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 80 g di foglie di basilico
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 40 g di pecorino romano
  • 40 g di pinoli
  • 150 g di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • Sale q.b.

Preparazione

Lava le foglie di basilico e asciugale bene con una centrifuga per insalata.

Inserisci nel boccale del Bimby 40 g di parmigiano reggiano, 40 g di pecorino romano, 40 g di pinoli, 1 spicchio d'aglio aglio e 80 g di basilico. Frulla 20 Sec. Vel. 7.

Aggiungi 150 d di olio e un pizzico di sale. 20 Sec. Vel. 7.

Conserva in un vasetto a chiusura ermetica, coperto con un filo d'olio.

Consigli

Io faccio una bella scorta di pesto alla genovese durante l'estate e lo surgelo in piccoli barattoli di vetro (una mia amica usa i barattoli degli omogeneizzati). Così quando non so con cosa condire la pasta, anche d'inverno, ho subito a disposizione un pesto. Lo scongelo anche a bagnomaria.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure