Struffoli salati

Struffoli salati
||||| Like It 0 |||||

Gli struffoli salati Bimby sono uno di quegli snack che metto in tavola quando viene un’amica a trovarmi e abbiamo voglia di fare due chiacchiere mentre sgranocchiamo qualcosa e sorseggiamo un aperitivo (in genere analcolico).

Poi mio marito torna e dice: “Anche stavolta non ne è rimasto nemmeno uno…” Ha ragione! Ma che ci posso fare se uno tira l’altro? 😉

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 10 min.
Tempo di cottura 10 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 30 min.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 80 g di olio di semi di mais
  • Un cucchiaino di sale
  • Un cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • Un cucchiaino di semi di papavero
  • Un cucchiaino di origano in polvere
  • Un cucchiaino di semi di finocchio in polvere

Preparazione

Inserisci nel boccale 300 g di farina 00, 3 uova, un cucchiaino di sale, 80 g di olio di semi, un cucchiaino di lievito per pizza. 3 Min. Vel. Spiga.

Avvolgi l’impasto, che sarà morbido e sodo, nella pellicola e lascia riposare 30 Min.

Accendi il forno a 200° (se è elettrico, in modalità ventilata).

Dividi l’impasto in tre parti.

Nella prima parte aggiungi un cucchiaino di origano e impasta finché non si sia amalgamato.

Nella seconda parte di impasto aggiungi i semi di papavero e nella terza i semi di finocchio.

Procedi come per la prima parte.

Forma ora tre salsicciotti e tagliali a pezzetti di 1,5 cm.

Arrotola ciascun pezzetto dandogli la forma di una pallina.

Metti metà degli struffoli distanziati su una teglia foderata con carta forno e cuoci 10 Min. 200°, finché saranno gonfi e dorati.

Sforna e ripeti l’operazione con l’altra metà degli struffoli.

Consigli

Sbizzarrisciti e crea la tua versione di struffoli salati: puoi aggiungere un cucchiaino di concentrato di pomodoro oppure del pepe per renderli un po’ piccanti o ancora dei pistacchi tritati...

Conserva gli struffoli salati in una scatola di latta: manterranno la loro fragranza per diversi giorni.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure