Torta con le amarene

Torta con le amarene
||||| Like It 0 |||||

Voglia d’estate? Allora prova la torta di amarene col Bimby, una deliziosa torta dal sapore fresco e deciso da offrire e gustare quando vuoi.

Le amarene sono un frutto un po’ particolare, di solito o si odiano o si amano, ma nella versione sciroppata possono sicuramente piacere a molti, e poi è un altro modo per tenere in dispensa ingredienti genuini pronti all’uso quando “ti viene voglia di…”.

Il sapore deciso di questo frutto crea un contrasto davvero piacevole con la dolcezza della frolla e della crema, per non parlare delle tre consistenze di questa torta che la rendono una delizia per il palato ! 😛

Perché una torta e non una crostata ? Perché in questo caso c’è una copertura di frolla che nasconde la sorpresa che vogliamo far scoprire a chi condividerà con noi questo momento di piacere…

Hai presente la torta che, nei vecchi cartoni animati, viene sempre messa a raffreddare sul davanzale della finestra, in attesa di un gatto che vuole portarsela via? Mi sono sempre chiesta come si facesse.

Be’, ecco la ricetta che mi ha dato Otella Capozza. Piaceva molto alla sua mamma e per questo l’ha chiamata, “torta per mia mamma”.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 37 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g di farina
  • 130 g di zucchero
  • 150 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Per la crema

  • 1 limone
  • 100 g di zucchero
  • 500 g di latte
  • 50 g di farina
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
  • Amarene sciroppate q.b.

Per decorare

  • Latte q.b.
  • Pinoli q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Versa nel boccale 300 g di farina, 130 g di zucchero, 150 g di burro, un uovo e una bustina di lievito vanigliato. 20 Sec. Vel. 5.

Se necessario, spatola i bordi del boccale e impasta ancora 10 Sec. Vel. 5.

Forma una palla con l'impasto, avvolgilo nella pellicola e mettilo a riposare in frigo 30 Min.

Nel frattempo, prepara la crema.

Trita nel boccale la buccia di un limone con 100 g di zucchero 10 Sec. Vel. 8.

Raccogli il trito con la spatola e aggiungi 500 g di latte, 50 g di farina, 2 uova e un cucchiaino di zucchero vanigliato. 7 Min. 90° Vel. 4.

Lascia raffreddare la crema.

Accendi il forno a 200°.

Prendi una parte della pasta frolla (circa i 2/3) e stendila sulla carta forno per fare la base.

Fodera lo stampo con la frolla e versaci dentro la crema.

Disponi le amarene su tutta la superficie sopra la crema.

Stendi la frolla (1/3 circa) rimasta per formare la copertura della torta.

Metti la copertura sulla torta e rigira la parte della base in eccedenza per sigillare bene i bordi.

Spennella la superficie della torta con il latte e cospargila di pinoli.

Inforna la torta e abbassa la temperatura del forno. Cuoci 30 Min. 180°.

Sforna la torta e lasciala raffreddare.

Cospargila di zucchero a velo.

Consigli

Se vuoi fare questo dolce per chi ama i sapori ancora più decisi, puoi sostituire le amarene sciroppate con quelle fresche (snocciolate, mi raccomando!). Nel caso opposto, puoi sostituire le amarene con delle ciliegie mature.

Il consiglio di Otella: per far raffreddare la crema, toglila dal boccale e mettila in un contenitore ricoperto con la pellicola a contatto (deve toccare la crema), così non farà la pellicina!

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure