Torta Barozzi

Torta Barozzi
||||| Like It 0 |||||

La torta Barozzi fatta col Bimby: ecco la mia versione della celebre torta al cioccolato, la cui ricetta originale è segreta, creata nel 1886 da Eugenio Gollini nella sua pasticceria di Vignola (Modena).

E’ fantastico vedere che non esiste “la” torta al cioccolato e scoprire ogni volta tante declinazioni! I pasticceri hanno una fantasia incredibile!!

La mia preferita, in genere, è la Sacher, ma anche la nostra italianissima torta Barozzi merita un posto speciale nel mio ricettario! Anche perché è senza glutine… 🙂

Questa ricetta è per il Bimby TM5 e TM31

Dosi per 8 persone
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 43 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 30 min.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di mandorle sgusciate
  • 50 g di arachidi sgusciate
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 90 g di burro
  • 20 g di caffè in polvere (per moka)
  • 45 g di rum

Preparazione

Apri 4 uova e separa i tuorli dagli albumi.

Posiziona la farfalla, versa 4 albumi e 150 g di zucchero nel boccale e monta 9 Min. 37° Vel. 4. Metti da parte in una ciotola capiente.

Togli la farfalla, sciacqua e asciuga bene il boccale.

Metti nel Bimby 50 g di mandorle sgusciate, 50 g di arachidi sgusciate e trita 10 Sec. Vel. 10. Metti da parte.

Inserisci nel boccale 250 g di cioccolato fondente tagliato a pezzi e trita 15 Sec. Vel. 7.

Aggiungi 90 g di burro e sciogli 4 Min. 90° Vel. 2.

Aggiungi 4 tuorli, 20 g di caffè in polvere, le mandorle e le arachidi tritate messe da parte, 45 g di rum e amalgama 1 Min. Vel. 4.

Aggiungi il composto agli albumi messi da parte nella ciotola, con un movimento lento dal basso verso l’alto.

Fodera una teglia rettangolare di 20x30 cm con carta argentata, in modo che i bordi della carta escano di 10 cm circa dal lato corto della teglia e di qualche cm dal lato lungo della teglia.

Versa il composto nella teglia, piega i bordi della carta argentata verso l’interno e cuoci in forno per 30-35 Min. a 180°.

Sforna e lascia raffreddare.

Apri la carta argentata e taglia i bordi esterni.

Capovolgi la torta su un vassoio adatto.

Taglia la torta in piccoli quadrati con un coltello seghettato, senza togliere la carta argentata: è una delle 5 regole Barozzi.

Consigli

Abbinamento audace? Servi nel piattino la torta Barozzi con un goccio di (vero) aceto balsamico di Modena.

Trucchetto salva tempo: dopo aver montato gli albumi, togli la farfalla e sciacqua il boccale mettendo un po’ d’acqua e avviando il motore Qualche Sec. Vel. 10.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure