Torta Sacher

Torta Sacher
||||| Like It 0 |||||

Si può preparare la ricetta originale della torta Sacher con il Bimby? Direi proprio di sì!

Anche se la ricetta della vera Sacher, quella servita all’hotel Sacher di Vienna, è segretamente custodita, la tradizione vuole che questa torta sia fatta con cioccolato fondente di qualità, uova, zucchero, burro e farina, con uno strato di marmellata di albicocche e una copertura al cioccolato fondente.

La marmellata di albicocche può essere spalmata tra due strati oppure in copertura, prima di versare la ganache di cioccolato. Alcuni la utilizzano in entrambi i modi contemporaneamente, coprendo così un po’ troppo il gusto amarognolo dell’impasto.

Cosa c’è di speciale in questo dolce? La lavorazione, ovviamente: deve essere perfetta, altrimenti, visto che non si usa il lievito, la torta rischia di restare una schiacciatina. E’ fondamentale montare a neve ben ferma gli albumi e incorporarli con la massima delicatezza: mi raccomando!

Non c’è palato che resista a questo classico davvero intramontabile della pasticceria! A Vienna la servono con la panna, e non a torto. Se vuoi restare fedele all’originale, l’unica concessione che puoi permetterti, se non ami la panna, è servirla senza.

Voglia di ricette austriache? Prova la ricetta della Lienzer Torte o la ricetta dei Krapfen. 🙂

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 8 persone
Tempo di preparazione 40 min.
Tempo di cottura 45 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 3 ore

Ingredienti

Per la torta

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 180 g di burro morbido
  • 160 g di zucchero
  • 6 uova
  • 160 g di farina 00

Per la glassa al cioccolato

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 100 g di latte
  • 80 g di burro
  • 140 g di zucchero a velo

Per rifinire

  • Marmellata di albicocche q.b.
  • Panna montata q.b.

Ti serve

Preparazione

Prepara la torta: sciogli 200 g di cioccolato fondente e 20 g di burro in un pentolino a bagnomaria.

Posiziona la farfalla nel boccale, metti 160 g di burro morbido, 160 g di zucchero e amalgama 1 Min. Vel. 3.

Apri 6 uova, separa i tuorli dagli albumi e tieni da parte.

Con le lame in movimento, fai cadere i tuorli uno alla volta, lentamente, dal foro del coperchio e fai montare 5 Min. Vel. 3.

Versa il cioccolato fuso a filo e amalgama 5 Min. Vel. 3.

Togli la farfalla, aggiungi 160 g di farina 00 e impasta 30 Sec. Vel. 4.

Versa l'impasto in una ciotola capiente e tieni da parte.

Nel boccale pulito e asciutto, versa i 6 albumi e monta a neve ferma 4 Min. 37° Vel. 4.

Incorpora gli albumi all’impasto nella ciotola, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l'alto e molto delicatamente per evitare che gli albumi si smontino.

Versa il composto in una teglia a cerniera imburrata di 24 cm di diametro e cuoci in forno per 45 Min. a 180°. 

Lascia raffreddare per circa 1 Ora.

Prepara la glassa al cioccolato: nel boccale pulito, inserisci 300 g di cioccolato fondente tagliato a pezzi e trita 20 Sec. Vel. 7.

Aggiungi 100 g di latte, 80 g di burro e 140 g di zucchero a velo. Cuoci 6 Min. 70° Vel. 3, poi 4 Min. 60° Vel. 3.

Taglia la torta a metà e spalma la metà inferiore con la marmellata di albicocche, copri con la metà superiore per ricomporre la torta e versa la glassa al cioccolato fino a ricoprirla completamente.

Lascia riposare la torta per almeno 2 Ore.

Servi ogni fetta con un bel ciuffo di panna montata.

Consigli

Per glassare bene la torta devi essere veloce e decisa e spalmarla uniformemente. Ci vogliono un po' di allenamento e mano ferma, ma eviterai il rischio di far venire grumi o lasciare i segni della spatola.

Quando spalmi la marmellata di albicocche, scaldala un poco al microonde: sarà più fluida e facile da stendere.

Quando versi l’impasto, muovilo poco, senza sbattere la teglia, altrimenti si smonterà e non crescerà in cottura. Se occorre, livella delicatamente con una spatola.

Se preferisci una torta un po’ più alta, usa una teglia da 22 cm, cuocendo a 170° per almeno 50 Min. Fai la prova stecchino per verificare se è cotta.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure