Yogurt

Yogurt
||||| Like It 0 |||||

Com’è buono e sano lo yogurt fatto in casa! Gli ingredienti che ti servono sono il latte e lo yogurt stesso, che nutre il latte di fermenti vivi e gli conferisce quel tipico sapore acidulo. Grandioso, no?

Su alcuni yogurt c’è scritto: “Yogurt naturale”. Che significa? Gli altri yogurt sono allora “innaturali”? Ossia: “Cosa contengono”? Probabilmente aromi e conservanti che li rendono appetibili e durevoli nel tempo, ma che non fanno sicuramente bene. Ecco perché trovo favolosa l’idea di fare lo yogurt in casa col Bimby e senza bisogno di acquistare altri apparecchi.

Una volta ho provato a fare delle ricottine a base di latte e aceto. Avevo trovato la ricetta in una rivista femminile e il “piccolo chimico” che è in me non ha resistito alla tentazione. Il risultato non è stato favoloso e il sapore non era quello della ricottina fresca che avevo comprato in montagna, ma la soddisfazione è stata, come al solito, immensa.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 1 kg
Tempo di preparazione 1 min.
Tempo di cottura 8 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 13 ore

Ingredienti

  • 1010 g di latte intero fresco (un litro)
  • 125 g di yogurt bianco greco naturale senza zucchero (un vasetto)

Preparazione

Versa nel boccale 1010 g di latte intero (un litro) e scalda 8 Min. 100° Vel. 2.

Lascia freddare fino a una temperatura di 50°, senza il misurino (circa 20 Min.).

Aggiungi 125 g di yogurt bianco intero e mescola 20 Sec. Vel. 5.

Lascia freddare nuovamente nel boccale fino a una temperatura di 37°, metti il boccale in due buste di plastica, una dentro l’altra, ben chiuse, e lascia fermentare per 12 Ore (tutta la notte).

Dopo 12 ore lo yogurt è pronto.

Conserva lo yogurt in frigorifero in barattoli di vetro chiusi.

Consigli

Usa preferibilmente latte intero di alta qualità.

Preferisci lo yogurt zuccherato? Aggiungi 100 g di zucchero quando inserisci lo yogurt.

Mi raccomando: tieni da parte un vasetto di yogurt per poterlo rifare. :-)

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure