Irish Coffee

Irish Coffee

Cosa scalda più di un irish coffee in una fredda serata invernale? Caffè bollente, un ottimo whiskey irlandese e panna semi-montata, praticamente un connubio perfetto!

Questo caffè speciale, che si potrebbe definire un ricco caffè corretto, fu inventato da Joe Sheridan in una notte del 1942, quando lo servì a dei turisti infreddoliti all’aeroporto di Shannon, in Irlanda.

Questi, a quanto pare, chiesero se quello che avevano gustato era caffè brasiliano, e lui rispose prontamente… che era un caffè irlandese! :-D

 

Questa ricetta è per il Bimby TM5

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
5 0
Cosa scalda più di un irish coffee in una fredda serata invernale? Caffè bollente, un ottimo whiskey irlandese e panna semi-montata, praticamente un connubio perfetto! Questo caffè speciale, che si potrebbe definire un ricco caffè corretto, fu inventato da Joe Sheridan in una notte del 1942, quando lo servì a dei turisti infreddoliti all’aeroporto di Shannon, in Irlanda. Questi, a quanto pare, chiesero se quello che avevano gustato era caffè brasiliano, e lui rispose prontamente... che era un caffè irlandese! :-D   Irish Coffee https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Bevande Italiana

Ingredienti

  • 250 g di panna fresca
  • 40 g di zucchero di canna
  • 350 g di caffè espresso lungo
  • 120 g di whiskey irlandese
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

Posiziona la farfalla nel boccale, versa 250 g di panna fresca e monta leggermente 1 Min. Vel. 3.

Trasferisci in una brocca e tieni in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

Sciacqua il boccale e sciogli 40 g di zucchero di canna in 350 g di caffè espresso lungo 3 Min. 90° Vel. 1.

Aggiungi 120 g di whiskey irlandese e mescola 20 Sec. 90° Vel. 1.

Versa nei bicchieri preriscaldati, riempiendoli fino a 2 cm circa dal bordo.

Versa la panna semimontata sulla superficie del caffè molto delicatamente per evitare che si mescoli.

Servi subito con una spolverata di noce moscata.

Consigli

Questa ricetta ha pochi ma essenziali ingredienti: il caffè deve essere robusto e il whiskey preferibilmente... irlandese! Se però vuoi utilizzarne uno che hai in casa, la cosa importante è che sia di buona qualità e con un retrogusto leggermente dolce.

Scalda i bicchieri in cui servi il caffè con dell’acqua bollente, così riuscirai a mantenere la giusta temperatura più a lungo!

Se preferisci, puoi spolverare la bevanda con della cannella al posto della noce moscata.

Il caffè irlandese si beve rigorosamente senza mescolarlo: la bevanda ancora calda deve passare attraverso la panna fredda fino al palato, così da assaporare pienamente le varie contrapposizioni di sapori e consistenze ;-)


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]