Pasta all’uovo tricolore

Pasta all’uovo tricolore
||||| Like It 0 |||||

Patriottica e divertente, la pasta all’uovo tricolore è un modo creativo per dare carattere ai tuoi ravioli e ai tuoi cannelloni.

Ogni tanto portare in tavola qualcosa di colorato e diverso dal solito aiuta a rompere gli schemi :-)

Se cerchi altri idee tricolore, guarda le mie ricette tricolore!

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 20 min.
100
4.5 0
Patriottica e divertente, la pasta all'uovo tricolore è un modo creativo per dare carattere ai tuoi ravioli e ai tuoi cannelloni.Ogni tanto portare in tavola qualcosa di colorato e diverso dal solito aiuta a rompere gli schemi :-)Se cerchi altri idee tricolore, guarda le mie ricette tricolore!

Ingredienti

  • 300 g di semola di grano duro
  • 3 uova intere
  • Sale q.b.
  • 20 g di bietina lessata e ben strizzata
  • 20 g di concentrato di pomodoro

Ti serve

Preparazione

Metti nel boccale 300 g di semola di grano duro, 3 uova intere, un pizzico di sale e impasta 3 Min. Vel. Spiga.

Prendi dall'impasto due panetti di 130 g ciascuno (da colorare). Li puoi pesare mettendo un piattino sul coperchio del Bimby e attivando la bilancia.

Forma una palla con la pasta rimasta, che resterà "bianca", avvolgila nella pellicola per alimenti e metti in frigorifero a riposare 20 Min.

Colora il primo panetto di rosso: mettilo nel boccale con 20 g di concentrato di pomodoro e 40 g di semola di grano duro. Impasta 1 Min. Vel. Spiga. Forma una palla e avvolgila nella pellicola per alimenti.

Sciacqua il boccale con l'autopulizia veloce per rimuovere tutto il colore.

Colora il secondo panetto di verde: mettilo nel boccale con 20 g di bietina scolata e ben strizzata e 30 g di semola di grano duro. Impasta 1 Min. Vel. Spiga. Forma una palla e avvolgila nella pellicola per alimenti.

Ora puoi tirare le sfoglie separatamente e fare, ad esempio, delle fettuccine di tre diversi colori, oppure puoi prelevare da ogni panetto un piccolo cilindro di pasta, affiancare i tre panetti, pigiando bene con le dita, e passarli nella nonna papera, diminuendo progressivamente lo spessore fino a 2 mm circa. Continua fino ad esaurimento della pasta.

Consigli

Al posto della bieta puoi anche usare spinaci.

Se hai deciso di usare la sfoglia tricolore puoi sbizzarrirti! Ravioli e cannelloni sono i formati che ti permetteranno di mostrare al meglio la tua creazione ;-)

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 2    Media Voto: 4.5/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure