Pasta frolla all’olio

Pasta frolla all’olio

Cerchi una frolla senza burro? Ecco la ricetta della pasta frolla all’olio Bimby. Una frolla leggera e facilissima da fare, che non richiede nemmeno un riposo lungo ed è praticamente subito pronta.

La trovo una frolla furba, perché è rapida e la posso preparare anche se ho troppo poco (o per niente) burro nel frigorifero. In genere, infatti, preferisco l’olio al burro, per cui non è scontato che ce ne sia a disposizione. E se voglio fare una crostata con una delle mie marmellate “al volo”… questa ricetta mi salva l’idea!

Se anche tu preferisci i dolci con l’olio, puoi riadattare le ricette seguendo i miei consigli su come sostituire il burro con olio nei dolci ;-)

Questa ricetta è per il Bimby TM5 e TM31

Dosi per 700 g
Tempo di preparazione 6 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 10 min.
100
4 0
Cerchi una frolla senza burro? Ecco la ricetta della pasta frolla all'olio Bimby. Una frolla leggera e facilissima da fare, che non richiede nemmeno un riposo lungo ed è praticamente subito pronta. La trovo una frolla furba, perché è rapida e la posso preparare anche se ho troppo poco (o per niente) burro nel frigorifero. In genere, infatti, preferisco l'olio al burro, per cui non è scontato che ce ne sia a disposizione. E se voglio fare una crostata con una delle mie marmellate "al volo"... questa ricetta mi salva l'idea! Se anche tu preferisci i dolci con l'olio, puoi riadattare le ricette seguendo i miei consigli su come sostituire il burro con olio nei dolci ;-) Pasta frolla all’olio https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Base Italiana

Ingredienti

  • 140 g di zucchero
  • 120 g di olio di semi
  • 2 uova medie
  • ½ limone non trattato (scorza grattugiata)
  • 340 g di farina 00
  • Un cucchiaino raso di lievito per dolci

Preparazione

Metti nel boccale 140 g di zucchero, 120 g di olio di semi, 2 uova medie uova, la scorza grattugiata di 1/2 limone e lavora 1 Min. Vel 3.

Aggiungi 340 g di farina 00, un cucchiaino raso di lievito per dolci e impasta 1 Min. Vel. Spiga.

Trasferisci sul piano di lavoro leggermente infarinato e forma un panetto liscio e compatto.

Avvolgilo nella pellicola e mettilo a riposare in frigorifero per circa 10 Min.

Utilizza la frolla per una crostata o per dei biscottini.

Consigli

Con queste dosi puoi rivestire uno stampo per crostata da 24 cm ø.

Il metodo di preparazione che ho utilizzato è il metodo cosiddetto “classico”, in cui si parte dagli ingredienti più grassi e dagli zuccheri, per poi unire la farina solamente alla fine: in questo modo si favorisce la formazione della maglia glutinica, che è quella che aiuterà la frolla a risultare elastica e compatta ;-)

Per poter avere una frolla più compatta possibile, anche la scelta del tipo di farina può incidere: una farina più forte aiuterà a rendere l’impasto meno friabile e quindi più adatto a delle preparazioni in cui sono previste delle creme.

Questo impasto non ha bisogno di raffreddamento in frigorifero, ma solo qualche minuto per l’assestamento! Se però vuoi utilizzarlo in momento successivo, conservalo in frigorifero avvolto nella pellicola e, prima di stenderlo, impastalo un poco con le mani: il loro calore aiuterà a sciogliere l’olio!

Se la frolla dovesse risultare troppa morbida puoi inserirla nella teglia a pezzi e lavorarla con le mani. Non aggiungere mai farina in più per non rovinare la frolla.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 2    Media Voto: 4/5]