Pizza al farro

Pizza al farro

Voglia di un impasto alternativo e digeribile per la tua pizza? Ecco l’impasto o pasta per pizza al farro, da fare completamente col Bimby a partire da un pachetto di farro perlato :-)

Si tratta di un impasto dal sapore rustico e deciso, che rimane croccante dopo la cottura.

E’ una ricetta da tenere nella manica quando hai voglia di pizza, apri la dispensa e… aiuto! Manca la farina!!!!

Se, come me, hai sempre del farro a portata di mano, il gioco è fatto ;-)

Con il farro io preparo anche il pane di farro. Lo hai già assaggiato?

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 2 pezzi
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 12 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione 2 ore
Tempo di riposo 30 min.
100
5 1
Voglia di un impasto alternativo e digeribile per la tua pizza? Ecco l'impasto o pasta per pizza al farro, da fare completamente col Bimby a partire da un pachetto di farro perlato :-) Si tratta di un impasto dal sapore rustico e deciso, che rimane croccante dopo la cottura. E' una ricetta da tenere nella manica quando hai voglia di pizza, apri la dispensa e... aiuto! Manca la farina!!!! Se, come me, hai sempre del farro a portata di mano, il gioco è fatto ;-) Con il farro io preparo anche il pane di farro. Lo hai già assaggiato? Pizza al farro https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Lievitati, Pizza Italiana

Ingredienti

  • 420 g di farro perlato
  • 250 g di acqua
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • Un cucchiaino di miele
  • 5 g di sale

Preparazione

Metti nel boccale ben asciutto 200 g di farro e polverizza 1 Min. Vel. 10 per ottenere la farina. Tieni da parte.

Versa gli altri 220 g di farro e polverizza 1 Min. Vel. 10. Aggiungi ai primi 200 g di farina di farro e tieni da parte.

Versa nel boccale 250 g di acqua, aggiungi 10 g di lievito di birra e un cucchiaino di miele. Sciogli 1 Min. 37° Vel. 2.

Aggiungi 400 g di farina di farro tenuta da parte (20 g serviranno per spolverare il piano di lavoro), 5 g di sale e impasta 2 Min. Vel. Spiga.

Metti l’impasto, che si presenta piuttosto morbido, in una ciotola unta con poco olio. Copri con la pellicola per alimenti e metti a lievitare nel forno spento 2 Ore.

Infarina il piano di lavoro con 20 g di farina di farro. Se vuoi fare due pizze tonde, dividi l’impasto in 2 parti di uguale peso, forma due palline e lascia riposare coperte da un telo 30 Min. Dopo il riposo stendi ciascuna pallina, con le mani leggermente unte, su 2 teglie per pizza di 30 cm di diametro.

Se invece preferisci cuocere l'impasto in una teglia rettangolare, stendilo su una teglia unta e lascia riposare 30 Min.

Preriscalda il forno a 240°.

Condisci la pizza come preferisci e cuoci 10-12 Min. a 240°.

Consigli

L’impasto si presenta, appena lavorato, piuttosto morbido. Dopo la lievitazione acquista una maggiore consistenza, senza perdere tuttavia la caratteristica di un impasto piuttosto idratato.

Se preferisci puoi anche usare farina di farro già macinata.

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]