Piadina Romagnola col Bimby

Piadina Romagnola col Bimby

Non so a te, ma a me la Piadina Romagnola col Bimby ricorda tanto l'estate... non perché sia un piatto estivo, ma perché, di fatto, molti di noi trascorrono le vacanze estive nell'organizzatissima costiera romagnola. Così, durante le calde ore del pranzo, invece di metterci a tavola non c'è niente di meglio che gustarci una piadina. Magari farcita con quello che più ci piace: prosciutto crudo, pomodoro e mozzarella, rughetta e bresaola ecc.

Che freschezza e che bontà! A me piace anche mangiarla da sola...:-P

Oramai, poi, la piadina è uscita dai confini regionali e la puoi trovare in tutte le regioni, anche in inverno. E così ci si ricorda del caldo dell'estate... Nei bar la riempiono di tutto! A me non dispiace, quando mi fermo a fare uno spizzichino per strada, mangiare una piadina farcita. Certo, nulla a che vedere con quelle romagnole doc !

Anche negli autogrill si trovano, ma in questo caso siamo molto molto molto lontani dai ricordi profumosi della costiera romagnola...

Ma se sei in viaggio, puoi anche pensare di prepararti la tua piadina! Non ci avevi pensato? Bè, col Bimby è possibile!

Ti propongo 2 ricette per piadina che sono buone buone...

Se cerchi altre idee per il tuo viaggio in auto, prova con la Focaccia Barese oppure con le Pizzette Zucchine e Pachino.


Ricetta 1

Questa prima ricetta me l'ha data Emanuela Nicosia.


Ingredienti

(per 10 piadine circa)
- 600 gr Farina
- 60 gr Strutto
- 12 gr Sale
- 150 gr Acqua
- 150 gr Latte
- 1 Bustina Lievito per Salati


Come preparare la Piadina Romagnola

Inserisci tutti gli ingredienti nel boccale. 2 Min. Vel. Spiga.

Tieni l'impasto 2/3 giorni in frigo in modo tale che siano più soffici.

Poi forma delle palline, stendile col mattarello e cuocile su una bistecchiera forandole con una forchetta



Ricetta 2

Questa seconda ricetta me l'ha data Maria Esposito.


Ingredienti

(per 8-10 piadine)
- 500 gr Farina
- 250 gr Latte
- 50 gr Olio d'Oliva
- 1 Cucchiaino Sale
- 1/2 Cucchiaino Bicarbonato


Come preparare la Piadina Romagnola

Inserisci nel boccale il latte, l'olio e il sale. 2 Min. 37° Vel. 2.

Aggiungi la farina e il bicarbonato. 2 Min. Vel. Spiga.

Tieni l'impasto 2/3 giorni in frigo in modo tale che siano più soffici.

Poi forma delle palline, stendile col mattarello e cuocile su una bistecchiera forandole con una forchetta


Ricetta 3

Questa terza ricetta l'ha postata sulla Pagina Facebook di Ricette Bimby Agata Gabriella Ursino Manola che ha scritto: "ciao, io non so come sia quella romagnola vera e originale visto che non essendoci mai stata non saprei dirti che differenza passi fra quella e quella che preparo io. ti d la mia ricetta poi mi dici tu se ci assomiglia o meno"


Ingredienti

- 500 gr Farina
- 200 gr Latte
- 150 gr Olio o Strutto
- 1 Cucchiaino Sale Fino


Come preparare la Piadina Romagnola

Metti nel boccale il latte, l'olio o lo strutto ed il sale. 10 Sec. Vel. 4.

Unisci la farina. 30 Sec da Vel. 0 a Vel. 6 poi 30 Sec. Vel. 8.

Poi 1 Min. Vel. Spiga.

Dividi la pasta in tante pagnottelle grosse come un uovo.

Con il matterello spianale in dischi di ½ cm.

Infarina ogni disco, impilali uno sull’altro e coprili con un telo.

Mettere al fuoco una padella di ferro (o una buona antiaderente) e falla scaldare bene. Poi diminuisci il fuoco e mettici sopra un disco di pasta.

Punzecchia il disco di pasta con i rebbi di una forchetta e fai cuocere bene sui due lati.


Il mio consiglio

Le piadine devo essere di circa 25-30 cm. di diametro.

Per lo spessore dipende dai tuoi gusti: dai 2 ai 5-6 millimetri. Tieni conto che, durante la cottura, cresce.

La piadina deve essere cotta molto in fretta su una teglia molto calda.

Per migliorare la cottura interna devi bucarellarle le superfici della piadina con una forchetta.


Come preparare la piadina romagnola senza il Bimby

http://www.sagreinromagna.it/

http://www.piadinaonline.com/

Copyright: Piadina Romagnola col Bimby di Ricette Bimby
Photocredit: Francesca





Commenti


Pagina precedente Pagina successiva

Cerca una Ricetta Bimby