Farfalla Bimby dal TM21 al TM6: a cosa serve e come si monta

Farfalla Bimby dal TM21 al TM6: a cosa serve e come si monta
Condividi con i tuoi amici!

La farfalla Bimby è uno degli accessori multi funzione del robot della Vorwerk. Per funzionare bene deve essere la farfalla originale, l’unica concepita per agganciarsi a dovere al gruppo coltelli ;-)

Vediamo insieme a cosa serve, come si monta e qualche trucco per farla durare a lungo!

Farfalla Bimby TM21, TM31, TM5 e TM6

La farfalla Bimby TM21 è la prima con cui ho avuto a che fare, anche perché il Bimby 3300 non l’aveva proprio e la farfalla era una delle novità del “nuovo” modello TM21.

Le caratteristiche della farfalla cambiano tra TM21 e successivi, perché si adattano agli agganci e, soprattutto, al boccale.

La farfalla del TM21 ha un disegno simile a quella del TM31, cambiano la posizione delle ali, leggermente obliqua nel TM21, e la dimensione. Questa farfalla, a mio parere, funziona molto bene.

La farfalla del TM31 (a sinistra nella foto) è molto simile, cambiano solo la posizione delle ali, che si aprono sullo stesso piano, e la larghezza, che si adatta alla nuova forma del boccale. Nel TM31 la modalità Soft (cucchiaio), sostituisce alcune funzioni della farfalla, tanto che da ricettario ufficiale non si usa più per i risotti (ma nessuno vieta di usarla).

Con il TM5 la farfalla (a destra nella foto) viene rivoluzionata: non più delle “ali” frastagliate, ma una struttura regolare a rete. La mia impressione è che le maggiori dimensioni del boccale abbiano richiesto modifiche all’accessorio per garantire le giuste performance, quelle che con la farfalla TM31 erano leggermente calate (un parere del tutto personale).

Per il TM6, la farfalla rimane la stessa, tanto che nello shop ufficiale della Vorwerk la farfalla è la stessa per TM31, TM5 e TM6.

Farfalla Bimby: a cosa serve?

La farfalla può avere due funzioni principali:

  • montare
  • mescolare

Molti pensano che la farfalla sia utile solo per montare e cioè per fare la panna montata, gli albumi a neve e per montare il purè.

Eppure si dimentica spesso una funzione molto importante: il mescolamento. Grazie alla farfalla il movimento delle lame viene trasmesso a tutto il boccale. Questo tipo di mescolamento, che io definisco “profondo”, consente di mescolare in modo costante e uniforme salse, budini, risotti in modo che non si attacchino al fondo del boccale.

A volte io uso la farfalla anche per emulsionare (max Vel. 4), anche se si ottiene un’ottima emulsione anche senza. Diciamo che dipende dalla quantità degli ingredienti.

Farfalla Bimby: come si monta?

La farfalla va posizionata dietro alla lama più alta. In questo modo, una volta azionato il Bimby, resterà bella ferma al suo posto.

Per metterla e per estrarla devi prendere l’estremità, dove si trova una piccola sfera molto comoda da impugnare. Per posizionarla mettila e ruotala leggermente fino a quando, tirandola su, non ti risulta agganciata. Per sfilarla devi sempre ruotare un po’ la farfalla in entrambe le direzioni fino a quando non si sgancia.

Come si usa la farfalla?

Dopo averla agganciata, procedi con la ricetta, ma ricorda che:

  • mai e poi mai devi superare la Vel. 4 (se lo fai, addio farfalla!)
  • mai e poi mai devi mettere la spatola nel Bimby mentre c’è la farfalla
  • evita di inserire ingredienti troppo “duri”

Come pulire la farfalla e altri trucchi per la manutenzione

Fondamentale lavarla subito, oppure dopo aver fatto prima un ammollo, così tutto viene via con la spugnetta. Tuttavia spesso per rimuovere bene albumi, salse, riso ecc. io uso una spazzolina per i piatti.

E se si macchia di curry? Non fa nulla, se ne andrà col tempo. Ma se non ti piace puoi strofinarla con un poco di olio di semi ;-)

Come tutti gli accessori Bimby puoi metterla in lavastoviglie, ma se non ti costa molto preferisci il lavaggio a mano.

E se la farfalla si rompe? Puoi acquistare la farfalla originale Vorwerk sia sul sito ufficiale al prezzo giusto, sia su Amazon (ma qui trovi principalmente la farfalla Bimby compatibile)!

Commenta