Varoma Bimby: come si usa?

Varoma Bimby: come si usa?
Condividi con i tuoi amici!

Sai come si usa il Varoma Bimby? Il Varoma è infatti uno degli accessori più interessanti del Bimby e spesso quello più sottovalutato.

I primi tempi che avevo il Bimby, impegnata a prendere confidenza con tempi di cottura e preparazioni varie, ho messo il Varoma in un cantuccio. E devo dire che non l’ho usato per un bel po’, anche perché con la presentatrice avevo visto bene come usare il cestello ma, almeno in quell’occasione, non il Varoma.

A forza di spostarlo da una parte all’altra, senza farci nulla, a un certo punto ho deciso che era arrivato il momento di mettere al lavoro anche questo accessorio! Cosa potevo farmene, altrimenti, di un disco volante, elegante ma ingombrante?

Ovviamente, ora che lo utilizzo spesso lo tengo a portata di mano! A volte lo “dimentico”, pulito, sopra al coperchio, e resta lì ad ispirare, con la sua presenza, la voglia di ricette buone e leggere. Sì, perché la qualità che io amo di più di questo accessorio del Bimby è che si possono cuocere i cibi a vapore, senza grassi e mantenendo sostanze e sapori.

Un altro pregio non indifferente è che il Varoma mi permette di sfruttare il Bimby per cuocere più cose contemporaneamente: per un pasto completo, economico, veloce e senza pensieri. C’è bisogno di aggiungere altro? :-)

Cos’è il Varoma

Il Varoma è un contenitore piuttosto capiente che si posiziona subito sopra il coperchio del boccale (senza misurino). E’ composto da tre parti: il recipiente (o campana), il vassoio e il coperchio.

Varoma Bimby

Questi tre elementi si incastrano perfettamente tra loro semplicemente sovrapponendoli, senza il bisogno di compiere particolari operazioni.

Varoma Bimby: come si usa

Per cuocere gli alimenti nel Varoma devi versare del liquido (acqua, brodo, sugo ecc.) nel boccale, mettere sopra il Varoma e cuocere Temp. Varoma Vel. 2 per il tempo necessario, considerando che per sviluppare il vapore servono circa 1 minuto ogni 100 g di acqua.

Quindi: i fagiolini cuociono in circa 15 minuti, imposterò 20 minuti Varoma con 500 g di acqua.

Premesso che il liquido deve restare sempre sopra le lame, la quantità dipende dai tempi di cottura: per 30 minuti occorrono 500 gr di acqua; ogni 15 minuti in più di cottura occorrono 250 gr di acqua in più.

Infine, il tempo di cottura varia a seconda dell’alimento e delle dimensioni dello stesso. Per esempio: delle zucchine intere impiegheranno circa 25 Min. per cuocere, mentre delle zucchine tagliate a rondelle sottili possono impiegare anche solo 15 Min.

Tempi di Cottura

Carne
Pezzi interi (1 kg o più): 1.200 g di acqua, 1 Ora
Polpettoni: 750 g di acqua, 25-30 Min.
Pezzi piccoli o polpette: 500 g di acqua, 20-25 Min.

Pesce
Crostacei: 500 g di acqua, 15-20 Min.
Mitili (apertura): 300 g di acqua, 3-6 Min.
Molluschi: 500 g di acqua, 15-30 Min.
Pesci medio-piccoli: 500 g di acqua, 10-15 Min.
Pesci grandi: 500 g di acqua, 20-25 Min.

Verdure
Ortaggi interi: 750 g di acqua, 25 Min.
Ortaggi a pezzi: 500 g di acqua, 15-20 Min.
Verdure in foglia: 500 g di acqua, 8-15 Min.

Frutta fresca
Frutta intera: 500 g di acqua, 20-25 Min.
Frutta a pezzi: 400 g di acqua, 15-20 Min.

Consigli

Il Varoma si presta bene per cotture multiple. Puoi sfruttare sia i due ripiani del Varoma (fondo del recipiente e vassoio) sia il boccale, eventualmente “potenziato” con l’uso del cestello.

Se hai grandi quantità di verdura, puoi sistemarla nel cestello, nel recipiente e anche nel vassoio. Oppure puoi usare i diversi recipienti per cuocere pietanze diverse. Un esempio? Potresti cucinare un minestrone nel boccale (o del riso nel cestello), verdure nel recipiente e polpettine nel vassoio.

Per evitare la contaminazione di sapori tra le pietanze che sono nel vassoio e quelle che sono sotto, nel recipiente, basta adagiare sul fondo del vassoio della carta forno bagnata e ben strizzata. Lo stesso vale se nel vassoio si decide di cuocere qualcosa di molto succoso o di consistenza semi-liquida, come una frittata.

Prezzo e Ricambi

Hai smarrito il Varoma, lo hai dimenticato nella casa di campagna di quella tua amica che non vedi quasi mai, oppure si è rotto? Puoi acquistare il Varoma completo TM31 su Amazon.

Se invece si è rovinato, perso o rotto un solo componente, puoi acquistare separatamente il coperchio e il recipiente.

Ricette col Varoma!

Ricette al Vapore con il Bimby - Ricettario ebook

Varoma Bimby: come si usa per cucinare piatti leggeri tutti i giorni? Le migliori ricette col Varoma le ho pubblicate in questo ricettario ebook RICETTE AL VAPORE CON IL BIMBY che puoi acquistare assieme a due speciali (Tutto sul Varoma e Vasocottura).

Ne trovi altre anche alla sezione VAROMA :-)

Commenta

  1. Ho tre bimby in casa, tre modelli, fino al penultimo e dopo 30 anni sto riscoprendo il Verona, mi piacerebbe l’ultimo modello ma dovrei privarmi di uno dei tre oppure……..cambiare casa
    Grazieeeee
    Maria Grazia

    Maria
    • Maria, ma come fai a privarti di un Bimby? Non si può… Fossi in te cambierei casa ;-) A parte gli scherzi, hai un collezione davvero invidiabile! Complimenti :-)

      Ricette Bimby
  2. Ciao mi chiamo Marilisa ho comprato da poco il bimby,vorrei sapere ma se io ciocio dello spezzatino nel boccale posso mettere sopra il varoma e cuocere patate o altra verdura? Grazie

    Marilisa
  3. Buonasera sono Cinzia volevo chiedere se nel cestello posso mettere a cuocere il riso e sopra cn il varoma mettere le verdure cn la carne? Grazie

    Cinzia
    • Ciao Cinzia, sì, puoi farlo. Basta calcolare bene i tempi di cottura di ciascuna pietanza e seguire qualche accorgimento per il riso (l’acqua meglio almeno a filo del cestello). Buona cucina!

      Ricette Bimby