Pasta per Pizza Bimby: Tutte le Ricette per preparare l'impasto per la pizza

Pasta per Pizza Bimby

Per noi italiani preparare una buona pasta per la pizza napoletana è un must assoluto. Non si può fare a meno di farlo alla perfezione. Con il Bimby è possibile preparare velocemente una Pasta per Pizza Bimby buonissima. Diciamolo, senza troppa fatica.

Quando qualcuno mi chiede "che cosa sa fare il Bimby?", io elenco tra le prime cose proprio la pasta per la pizza.

Leggendo le vostre domande e i vostri commenti, mi sono accorta che, essendoci vari modi per fare questo impasto, è importante dare una visione d'insieme e dei consigli base. Io avevo già pubblicato una video-ricetta che spiega come fare la pasta per la pizza. Qui, vorrei dare una visione d'insieme di tutti i modi per preparare la pasta per la pizza con il bimby. E' un elenco delle diverse ricette.

Il tuo contributo è fondamentale. Aggiungi i tuoi suggerimenti nei commenti, e io li aggiungerò all'elenco.

Anche perché, bisogna dirlo, ognuno ama la pizza in modo diverso e la fa, di conseguenza in modo diverso. Io, ad esempio, mi sono "specializzata" nella pizza che piace a mio marito. Devo dire che, alla fine, dopo tanti anni di tentativi, ora è davvero buonissima.

Un'altra volta parlerò anche di come preparare la pizza. Qui mi voglio, però, soffermare solo sull'impasto. Ci vuole "un'arte" che va raffinata col tempo per preparare una buona pasta per la pizza.

Sta a te decidere quale impasto preferisci! L'ordine numerico (1,2,3 ecc.) è solo una comodità non è la mia graduatoria :-)





Impasto per la pizza n° 1

(questa è la ricetta che seguo io)

Ingredienti

- 600 gr Farina tipo 0
- 320 gr Acqua
- 40 gr Olio d'Oliva
- 1 Cubetto di Lievito (da 25 gr)
- 10 gr Zucchero
- 10 gr Sale


Come preparare l'impasto n°1

Inserisci nel boccale l'acqua, l'olio, lo zucchero, il lievito. 5 Sec. Vel.3.

Aggiungi la farina e il sale. 3 Min. Vel. Spiga.

Metti l'impasto in una ciotola un po' capiente, coprila con uno strofinaccio e lascia lievitare.

La durata è relativa. Dipende dalla temperatura e dall'umidità della casa. Un impasto ben lievitato deve crescere bene.

Io a volte uso un trucchetto che non so proprio chi me lo ha insegnato. Metto una pallina di pasta in un bicchiere pieno di acqua. Quando la pallina viene a galla vuol dire che l'impasto è lievitato.



Impasto per la pizza n° 2


Ingredienti

- 500 gr Farina tipo 0
- 200 gr Acqua
- 100 gr Latte
- 20 gr Olio d'Oliva
- 1 Cubetto di Lievito (da 25 gr)
- 10 gr Zucchero
- 10 gr Sale


Come preparare l'impasto n°2

(questo è la ricetta del libro base del tm 21 che io ho riadattato per il tm 31)
Inserisci nel boccale l'acqua, il latte, l'olio, lo zucchero, il lievito. 5 Sec. Vel.3.

Aggiungi la farina e il sale. 3 Min. Vel. Spiga.

Metti l'impasto in una ciotola un po' capiente, coprila con uno strofinaccio e lascia lievitare.


Impasto per la pizza n° 3

(Fonte Stefania che segue uno dei primi ricettari Bimby. Non so se i tempi sono uguali anche per chi ha il nuovo modello Bimby)

Ingredienti

- 500 Farina 0
- 2 Misurini Colmi Acqua Tiepida
- 1 Misurino Colmo Latte
- 50gr Olio
- 1 Bustina Lievito Mastro Fornaio
- Una Puntina Zucchero
- 20 gr Sale


Come preparare l'impasto n°3

Metti il lievito, l'olio, il latte, l' acqua e lo zucchero nel boccale. 3 Sec. Vel. Turbo.

Aggiungi la farina, l'olio e il sale. 30 Sec. Vel. 3 poi 30 Sec. Vel Spiga.

E' molto importante far lievitare bene la pasta (6-7 ore).

Per chi ha il tm 31 probabilmente il procedimento è uguale agli altri.


Impasto per la pizza n° 4

Questo impasto è stato suggerito da Margherita ed è fantastico perché usa POCHISSIMO LIEVITO!!!
"Io la faccio con pochissimo lievito..così diventa leggerissima, ma lievita benissimo ugualmente. Il segreto sta nel fatto che la lascio lievitare tanto tempo...Allora per la sera la preparo dopo pranzo".

Ingredienti

- 3gr. Lievito
- 250 gr. Acqua
- 500 gr. Farina
- 2 Cucchiaini colmi di Sale
- 5 Cucchiai Olio Extra Vergine di Oliva


Come preparare l'impasto n°4

Taglia 1 panetto di lievito in 2, poi ancora in 2 e poi ancora in 2. Vengono in totale 8 cubettini.

Sciogli 3gr. di lievito nel boccale con l' acqua. Qualche Sec. 37° Vel.5 .

Aggiungi la farina, il sale e l'olio extra vergine. 2 Min. 37° Vel. Spiga.

Impostare la temperatura a 37° permette all'impasto di cominciare a già a lievitare!!!!

Dopo 5-6 ore di lievitazione, stendi l'impasto nella teglia e mettila in forno a 60° a lievitare. Si vede ad occhio quando è pronto.

Poi cuoci la pizza, con il sugo che preferisci, in forno a 240°.


Impasto per la pizza n° 5

Questa è la ricetta di Lucia Colagrossi.

Ingredienti

- 300 gr Farina 0
- 100 gr Farina di grano duro
- 230 gr Acqua
- 1 bustina di Lievito
- 1 Cucchiaino Zucchero
- 1 Cucchiaino Sale
- 1 Cucchiaio Latte


Come preparare l'impasto n°5

Inserisci nel boccale prima l'acqua poi il lievito, il cucchiaio di latte e lo zucchero. 30 Sec. Vel. 4.

Aggiungi le farine e il sale. 2 Min. e 30 Sec. Vel. Spiga.


Consigli per le Farine

(delle amiche di Facebook Antonella e Michela)
Si può utilizzare la Farina Manitoba oppure mischiare Farina Manitoba e Semola Rimacinata.


Consiglio per la Mozzarella

(di Giulia Marchiani fan della pagina Facebookdi Ricette Bimby)
"Forse già lo sapete...ma per evitare che la mozzarella ricacci l'acqua...basta tritarla nel Bimby .... è un trucchetto che mi ha suggerito un'amica e ... funziona!!! :-)"


Problemi di Intolleranza al Lievito Naturale

Hai problemi di intolleranza al lievito naturale come la figlia di Marina, fan di Ricette-Bimby? Allora ti interesseranno i consigli che altri amici del sito le hanno dato! Grazie mille a tutti per i consigli!!! :-)))) è bello avere una comunità di amici che si scambiano consigli!

Barbara Di Giacomo
l'unica cosa che mi viene in mente è usare il latte al posto dell'acqua!

Annalina Gala Mastrorilli
su google ho trovato molte informazioni a proposito, le consiglio di darci un occhiata sarebbe meglio

Monica Adinolfi
se aggiunge una patata all'impasto, viene più morbida

Valeria Cambozia
http://www.veganblog.it/2010/04/11/pizza-senza-lievito/

Teresa Federico
Per quello che so io, usando il lievito chimico i tempi di lievitazione sono molto più lunghi! Magari non ha ottenuto buoni risultati perché non ha rispettato i tempi di attesa!

Cinzia Corrado
Basta amalgamare velocemente gli ingredienti.

Maria Palumbo
mia sorella ha lo stesso problema...: infatti mia madre la pizza la fa senza lievito ....viene buonissima...ugualmente....:)

Valeria Bagiolini
per alcuni mesi della gravidanza ho avuto anch'io lo stesso problema e ho usato il lievito chimico quello per torte salate a lievitazione istantanea. E' vero non lievita molto, io ho risolto il problema della durezza mettendoci un pochino di acqua in più per far venire l'impasto più morbido e poi mettendo la passata di pomodoro molto acquosa.

Giorgia Cappello
DEVI METTERE L'ACQUA FRIZZANTE E UN PO' DI ZUCCHERO

Silde Ceccaroni
ogni tanto anch'io uso il lievito chimico,lievita di meno e cambia anche il sapore.Comunque devi aggiungere insieme al lievito lo zucchero che favorisce la lievitazione.

Sonia Di Dario
Devi mettere anche un goccio di olio nell'impasto.

Roberta Di Bari
io invece ritengo che sia meglio qello chimico!anch'io sono intollerante al lievito madre ed uso solo quello chimico.....usa il mastrofornaio della paneangeli..ottimo

Emma Fiorenzani
A me il dottore mi aveva detto di usare solo il bicarbonato al posto di ogni tipo di lievito, oppure il preparato per lievitazione istantanea (che è a base di bicarbonato)..il sapore non è esattamente uguale, meglio metterci anche il latte insieme all'acqua e farla più fine!

Marianna Adinolfi
io uso sempre quello chimico e cresce benissimo...e di sicuro non rischi che va a male come quello naturale

Stefania Arena
ciao prova a mettere acqua in quantità maggiore per fare un impasto molto più morbido quasi appiccicoso,io di solito faccio così.
una mia amica invece aggiunge bicarbonato alla farina,rimedio che io finora ho usato solo per fare il pan di spagna senza lievito!
spero che troverai la soluzione giusta per te.

Rosanna Paradiso
non devi assolutamente fare venire a contatto il lievito con il sale...io metto nel boccale:sale zucchero olio farina acqua lievito nelle dosi indicate dal libro base....ottima..copri con un pile per circa 4 h....

Giusy Caponnetto
devi aggiungere all'impasto un po' di zucchero in piu' per fare venire la pizza piu' morbida .....prova e poi fammi sapere

Gloria Cangemi
per favorire la lievitazione va bene anche un cucchiaino di miele invece dello zucchero da amalgamare con acqua e olio all'inizio

Lara Narducci
io uso anche il malto d orzo !! aiuta molto la lievitazione

Marilia Paonita Schirintino
Aggiungi un mezzo limone dove hai sciolto un grande pizzico di bicarbonato. La pasta viene digeribile e sicuramente più soffice! Ciao Marilia

Sarah Salazar
Al posto del lievito usa un cucchiaino di miele, oppure succo di mela concentrato (mezzo bicchiere)

Alessandra Meloni
Per avere un ottimo impasto per la pizza dovete tenere conto che d'estate si deve aggiungere un po' d'acqua in più per il semplice fatto che la farina in estate è più "asciutta"mentre d'inverno è più umida per il resto la ricetta del libro base è perfetta! fatta sia con il latte e acqua che solo con acqua provatela di nuovo e buon appetito!

Caterina Grimaldi
Un suggerimento a tutte, USATE MENO LIEVITO (1/4 d'estate, 1/2 in inverno se non vivete al Polo) di quello riportato nella ricetta, in quanto si evitano dolori allo stomaco causa eccessiva quantità di lievito e poi la pasta crescerà + lenta...mente, com'è giusto che sia. Io l'ho fatta ad Agosto rispettando appieno tutte le quantità, risultato: dopo 10 minuti la pasta era superlievitata e la pizza in forno non è cresciuta ( in quanto stralievitata) e si sentiva troppo l'odore di lievito. Un panetto di lievito ve bene a chi vive a -20°!

Elomoro1
Aggiungerei due trucchetti:
1) dopo aver messo l'impasto a lievitare, copritelo con uno straccio bagnato con acqua calda e strizzato, cosi non si formerà la crosta secca dell'impasto lievitato e avrà il giusto grado di umidità per crescere di volume.

2) Sulla teglia di cottura versate un filo d'olio prima di stendere l'impasto e strofinate tutto con un pezzo di carta assorbente, dopo aver steso l'impasto rifate un giro d'olio sulla pizza e spalmatelo per bene con la mano su tutta la superficie prima di mettere il condimento, tutto ció farà si che l'impasto rimanga diviso dal condimento e dalla teglia grazie all'olio e avrà una croccantezza quasi da pizzeria anche con i condimenti più acquosi!


Copyright: Pasta per Pizza Bimby: Tutte le Ricette per preparare l'impasto per la pizza di Ricette Bimby
Photocredit: Flavia Conidi





Commenti


Pagina precedente Pagina successiva

Cerca una Ricetta Bimby