Panini di grano duro con lievito madre

Panini di grano duro con lievito madre
||||| Like It 0 |||||

Se cerchi un pane che si conservi per qualche giorno e hai una predilezione per la lievitazione lenta, prepara questi panini di grano duro con lievito madre.

La farina di grano duro, infatti, ti regala un pane che, una volta sfornato, si mantiene fragrante più a lungo. :-)

E’ particolarmente adatta alla panificazione e per fare la pasta. Ma fai attenzione, perché in commercio trovi:

  • la semola di grano duro, più grossolana, che si usa per fare la pasta;
  • la semola rimacinata di grano duro, che si usa per pane e pizza.

Io tengo sempre una scorta di entrambe! Mi raccomando: per fare pane, pizza e focacce ti serve la semola rimacinata. ;-)

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per6 pezzi
Tempo di preparazione15 min.
Tempo di cottura30 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione7 ore
Tempo di riposo
100
4 0
Se cerchi un pane che si conservi per qualche giorno e hai una predilezione per la lievitazione lenta, prepara questi panini di grano duro con lievito madre.La farina di grano duro, infatti, ti regala un pane che, una volta sfornato, si mantiene fragrante più a lungo. :-)E' particolarmente adatta alla panificazione e per fare la pasta. Ma fai attenzione, perché in commercio trovi:
  • la semola di grano duro, più grossolana, che si usa per fare la pasta;
  • la semola rimacinata di grano duro, che si usa per pane e pizza.
Io tengo sempre una scorta di entrambe! Mi raccomando: per fare pane, pizza e focacce ti serve la semola rimacinata. ;-)

Ingredienti

  • 50 g di lievito madre rinfrescato
  • 150 g di acqua
  • 5 g di zucchero
  • 300 g di semola rimacinata di grano duro
  • 5 g di sale

Preparazione

Metti nel boccale 50 g di lievito madre rinfrescato, versa 150 g di acqua e aggiungi 5 g di zucchero. Amalgama 40 Sec. 37° Vel. 3.

Aggiungi 300 g di semola rimacinata di grano duro, 5 g di sale e impasta 3 Min. Vel. Spiga.

Forma una palla con l'impasto e mettilo a lievitare in una ciotola leggermente unta. Copri con la pellicola per alimenti e lascia lievitare 6 Ore al riparo da correnti e sbalzi di temperatura, fino al raddoppio.

Sgonfia leggermente l'impasto con i pugni, trasferisci su un piano di lavoro infarinato e dividilo in 6 parti uguali.

Forma 6 panini e mettili su una teglia rivestita con carta da forno.

Fai lievitare nel forno spento ancora 1 Ora.

Accendi il forno a 180° e posiziona sul fondo una piccola teglia con 2 dita di acqua.

Con una lama affilata fai dei leggeri tagli, paralleli tra loro, sui panini.

Cuoci in forno 20 Min. a 180°.

 

Consigli

Se decidi di fare i panini nella mattinata, rinfresca la pasta madre almeno la sera prima.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure