Cos’è l’olio EVO

Cos’è l’olio EVO

Che cos’è l’olio EVO? Forse non sai cosa significa questa sigla e, quando la trovi, ti sembra si parli di un olio alieno?

Anche a me, tempo fa, faceva questo effetto! Tranquilla: l’olio EVO è il nostro amato Olio Extravergine di Oliva. Facile, no?

Il vero Olio Extravergine, come da normativa Cee, viene ricavato per azione meccanica (spremitura) e mai chimica da olive sane, colte fresche, che prima di essere lavorate non subiscono altro trattamento se non il lavaggio in acqua e la separazione dalle foglie. Quante volte con i bambini siamo andati ad aiutare i nonni a raccogliere le olive in campagna… giornate bucoliche che ricordo con molto piacere 🙂

L’Olio Extravergine DOP andrebbe preferito, se possibile, all’olio EVO commerciale. Perché? Per ottenere quella sigla i produttori devono rispettare una serie di parametri abbastanza rigidi. 😉

Il massimo, poi, è l’Olio EVO con certificazione Bio oppure, per i più fortunati: l’Olio EVO “di famiglia”.

Se posso permettermi, visto che mio suocero produce da una vita l’ottimo Olio EVO che noi a casa abitualmente consumiamo e amiamo tanto, vorrei darti alcuni consigli:

  • preferisci olio EVO imbottigliato in latte o in bottiglie scure: la luce, per farla breve, fa perdere qualità all’olio e a lungo andare lo rende rancido;
  • diffida dell’olio EVO troppo economico;
  • conserva l’olio in un luogo fresco (tieni la bottiglia lontana dai fornelli!).

Puoi acquistare l’olio extravergine di oliva online. Su Amazon trovi una discreta offerta di olio EVO, anche Bio.

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure