Flan di peperoni

Flan di peperoni
||||| Like It 0 |||||

Contorno insolito? Prepara un flan di peperoni Bimby e resteranno tutti a bocca aperta.

Non so te, ma quando penso al flan a me non viene mai in mente qualcosa di salato, ma piuttosto un dolce. In realtà, con questa parola si indicano anche gli sformati di verdura in generale. Io non lo sapevo.

Infatti, quando ho mangiato questo flan di peperoni a una cena a casa di un collega di mio marito ero un po’ scettica. Invece è un antipasto o contorno davvero superbo! Dopo quella cena ho provato moltissime ricette per prepararlo con il mio fidato Bimby, questa che ti propongo è perfetta. 😉

Inoltre, a me piacciono sempre moltissimo le ricette con la cottura al Varoma, trovo che siano genuine e molto gustose, si sente il sapore di tutti gli ingredienti.

 

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 43 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 100 g di parmigiano
  • 300 g di peperoni
  • 80 g di burro
  • 150 g di ricotta
  • 3 uova
  • Origano q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Sale q.b.
  • 700 g di acqua

Ti serve

Preparazione

Metti nel boccale 100 g di parmigiano a tocchetti e trita 5 Sec. Vel. Turbo. Raccogli e tieni da parte.

Aggiungi 300 g peperoni lavati e tagliati a pezzetti, 80 g di burro e cuoci 10 Min. 100° Vel. 4. Scola l’acqua di cottura aiutandoti con il cestello.

Aggiungi 150 g di ricotta, 3 uova, il parmigiano tenuto da parte, sale, origano, maggiorana e trita 20 Sec. Vel. 4.

Versa in 6 pirottini di alluminio imburrati o di silicone, sistema sul vassoio del Varoma.

Nel boccale pulito, metti 700 g di acqua, un cucchiaino di sale e cuoci 33 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Lascia freddare, togli gli sformatini dai pirottini e servi.

Consigli

Se vuoi un gusto più intenso puoi aggiungere un pizzico di peperoncino.

E’ possibile sostituire il burro con uguale quantità di olio extravergine di oliva, avrai una versione più leggera ma ugualmente gustosa.

Puoi preparali in anticipo, conservarli in frigo e servirli a temperatura ambiente o scaldarli un pochino in forno.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure