Insaporitore vegetale

Insaporitore vegetale
||||| Like It 0 |||||

Cerchi un insaporitore vegetale da preparare col Bimby? Qualcosa che ti dia il nutrimento dei semi vegetali e della frutta secca e che magari possa sostituire il parmigiano o il pomodoro perché sei intollerante? Ti consiglio di provare questa ricetta davvero insolita e molto “bio”, per scoprire nuovi modi di alimentare e nutrire il tuo corpo in modo sano.

Ho un’amica che frequenta abitualmente i negozi di prodotti biologici e ogni tanto mi porta qualche nuovo “intruglio” da farmi provare. In realtà, mi sta sempre di più convincendo che è davvero importante fare caso a ciò che si mangia, soprattutto perché i prodotti della natura di oggi non sono più quelli di una volta.

E’ uno degli aspetti per cui apprezzo di più il Bimby: la possibilità di preparare in casa anche gli ingredienti di base e i condimenti, come il dado vegetale, lo zucchero vanigliato ecc. che solitamente sono prodotti industriali e poco salutari.

Questa ricetta curiosa è di Mara Begnini da Camino (AL). Ecco il suo interessantissimo racconto: “Cercavo un po’ di informazioni su alimenti che potessero aiutarmi visto che non mangio molta carne, tra questi ho trovato le mandorle, il lievito e i semi di lino. I semi in genere so che sono ricchi di nutrienti importanti, così ho pensato di unirli per creare un’alternativa al solito parmigiano che metto sulla pasta, anche perché ho problemi di colesterolo alto. I semi di sesamo servono molto per insaporire. Purtroppo non avevo in casa le alghe (nori e kombu), anche se ricche di nutrienti essenziali, ma la prossima volta non mancheranno in questa preparazione.”

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per
Tempo di preparazione 2 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

  • 20 g di semi di zucca
  • 20 g di semi di girasole
  • 20 g di semi di sesamo
  • 50 g di mandorle pelate
  • 20 g di semi di lino
  • 50 g di lievito in scaglie
  • 5 g di sale

Preparazione

Fai tostare 20 g di semi di zucca, 20 g di semi di girasole e 20 g di semi di sesamo. Puoi usare il grill del forno o una padella.

Inserisci nel boccale 50 g di mandorle e 20 g di semi di lino. 5 Sec. Vel. 10.

I semi di lino devono essere ben frullati, se necessario frulla ancora, ma cerca di non far surriscaldare il composto.

Unisci 50 g di lievito in scaglie, 5 g di sale e gli altri semi tostati e frulla. 10 Sec. Vel. 10.

Consigli

Il consiglio di Mara: il lievito in scaglie, come anche le alghe, può essere acquistato nelle erboristerie che trattano anche prodotti alimentari.

È importante che il composto non si scaldi durante la lavorazione perché i semi vanno lavorati a freddo.

Una volta pronto l'ho trasferito in un barattolo di vetro e lo conservo in frigorifero, è un'alternativa casalinga al più noto gomasio.

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure