Arancini napoletani

Arancini napoletani

Cugini dei più famosi arancini siciliani, ecco i buonissimi arancini napoletani, detti anche palle di riso o pall ‘e riso!

Per cucinarli mi sono ispirata al geniale chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo. Io ho proprio un’ammirazione per i suoi piatti, così tradizionali e allo stesso tempo innovativi. Che accostamenti e che amore per gli ingredienti…

Questi arancini sono un tripudio di sapori e consistenze: il riso, saporito, racchiude un gustoso ragù napoletano e della filante mozzarella di bufala. La perfezione!

Se segui la procedura avrai una crosta bella croccante e una cottura perfetta, che arriva al cuore dell’arancino ;-)

La ricetta è un po’ lunga, ma il segreto per gestire questo tipo di ricette è sempre lo stesso: anticipa l’anticipabile! In questo caso il ragù, che freddo di frigorifero è anche meglio.

Questa ricetta è per il Bimby TM5 e TM31

Dosi per 10 pezzi
Tempo di preparazione 13 min.
Tempo di cottura 90 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 20 min.
100
4.3 0
Cugini dei più famosi arancini siciliani, ecco i buonissimi arancini napoletani, detti anche palle di riso o pall 'e riso! Per cucinarli mi sono ispirata al geniale chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo. Io ho proprio un'ammirazione per i suoi piatti, così tradizionali e allo stesso tempo innovativi. Che accostamenti e che amore per gli ingredienti... Questi arancini sono un tripudio di sapori e consistenze: il riso, saporito, racchiude un gustoso ragù napoletano e della filante mozzarella di bufala. La perfezione! Se segui la procedura avrai una crosta bella croccante e una cottura perfetta, che arriva al cuore dell'arancino ;-) La ricetta è un po' lunga, ma il segreto per gestire questo tipo di ricette è sempre lo stesso: anticipa l'anticipabile! In questo caso il ragù, che freddo di frigorifero è anche meglio. Arancini napoletani https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Antipasti Italiana

Ingredienti

Per il ragù napoletano

  • 200 g di polpa di manzo (per spezzatino)
  • 200 g di carne di maiale (per spezzatino)
  • Uno spicchio di aglio
  • 30 g di cipolla
  • 150 g di salsiccia
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di sale
  • Pepe q.b.
  • 80 g di vino rosso
  • 25 g di concentrato di pomodoro
  • 150 g di passata di pomodoro

Per gli arancini

  • Uno scalogno
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g di riso Carnaroli
  • 100 g di vino bianco secco
  • 900 g di acqua
  • Un cucchiaio di dado vegetale Bimby
  • 80 g di piselli
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 120 g di mozzarella di bufala ben scolata
  • Un cucchiaio di farina
  • 3 uova grandi
  • Pangrattato q.b. (circa 300 g)

Per friggere

  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Taglia 200 g di manzo e 200 g di maiale a dadini. Metti da parte.

Inserisci nel boccale uno spicchio di aglio pelato e privato del germe centrale, 30 g di cipolla in pezzi e trita 5 Sec. Vel. 7.

Aggiungi la carne, 150 g di salsiccia, 30 g di olio extravergine di oliva, 10 g di sale, una spolverata di pepe e rosola 10 Min. Temp. Varoma Antiorario Vel. Soft.

Versa 80 g di vino rosso e sfuma 5 Min. Temp. Varoma Antiorario Vel. Soft, senza misurino.

Unisci 25 g di concentrato di pomodoro, 150 g di passata e cuoci 30 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Metti il cestello sul coperchio (per parare eventuali schizzi) e fai restringere 15 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Trasferisci in una ciotola e lascia freddare.

Lava e asciuga il boccale.

Inserisci uno scalogno sbucciato nel boccale 3 Sec. Vel. 5.

Versa 20 g di olio e insaporisci 3 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungi 400 g di riso e tosta 4 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Sfuma con 100 g di vino bianco 5 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Aggiungi 900 g di acqua, un cucchiaio di dado Bimby e cuoci 16-18 Min. (leggi il tempo sulla confezione) 100° Antiorario Vel. Soft.

10 Min. prima del termine della cottura aggiungi 80 g di piselli, sale, pepe, 40 g di parmigiano e 20 g di olio.

Trasferisci il riso su un vassoio, stendilo con una spatola in uno strato uniforme e lascialo freddare completamente.

Taglia la mozzarella a cubetti, scola e tamponala con carta assorbente.

Quando il riso si sarà freddato, preleva circa 70 g di riso con la mano leggermente bagnata. Appiattiscilo bene sul palmo dandogli la forma di un disco concavo.

Metti al centro il ragù e la mozzarella, chiudi e sigilla con un altro po’ di riso.

Disponi man mano le palle di riso su un vassoio, poi metti nel frigorifero 20 Min.

Disponi in 3 ciotole la farina, 3 uova leggermente sbattute e il pangrattato.

Passa ogni arancino prima nella farina, poi nell’uovo, infine nel pangrattato.

Passa una seconda volta ogni arancino in uovo e pangrattato.

Accendi il forno a 180°.

Friggi gli arancini in abbondante olio di semi a circa 180°, fino a quando sono dorati, poi scolali, trasferiscili su una placca e finisci di cuocere in forno 10 Min. a 180°.

Consigli

Se usi piselli freschi, aggiungili 10 Min. prima del termine della cottura, come da ricetta. Se usi piselli congelati o comunque già cotti, bastano 2-4 Min.

Prepara il ragù anche il giorno prima.

Il ragù deve essere denso. Se necessario, prolunga l’ultima fase di 5 Min.

Per facilitare l’assemblamento degli arancini, farciscili con il ragù freddo di frigorifero.

La quantità del ragù è superiore rispetto alla necessità. Vista la lunga cottura ho preferito ottimizzare le risorse e ricavare un sugo per condire la pasta per 2/4 persone ;-)

Quando prelevi il riso per formare gli arancini, fai in modo di ritagliare la porzione che ti occorre per mantenerlo compatto. Evita il più possibile di sgranarlo.

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]