Gnocchi verdi con fonduta

Gnocchi verdi con fonduta
||||| Like It 0 |||||

Non serve che sia giovedì per gustare questi gnocchi verdi con fonduta! Vanno bene per tutti i giorni ma, soprattutto, un bel giorno di festa ;-)

Ormai il mio tempo, come quello di tante di noi, è ridotto all’osso. Cucinare sarebbe un lusso se non ci fosse lui, il mio alleato di sempre, il Bimby.

Per non rinunciare alle cose buone, fatte in casa, ho imparato a pianificare, conservare e… congelare!

Così riesco a preparare la pasta fresca o gli gnocchi anche durante la settimana. Lo faccio dopo pranzo o dopo cena, magari davanti a un bel film. Poi tutto su un vassoio con la semola e, dopo qualche ora, in un sacchetto adatto.

E quando arriva la domenica non dobbiamo stare per forza tutti in cucina a preparare, ma possiamo uscire a fare due passi :-)

Al momento prescelto basta cuocere gli gnocchi, la fonduta e… piatto goloso assicurato!

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per4 persone
Tempo di preparazione1 min.
Tempo di cottura45 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo20 min.
100
4.3 0
Non serve che sia giovedì per gustare questi gnocchi verdi con fonduta! Vanno bene per tutti i giorni ma, soprattutto, un bel giorno di festa ;-)Ormai il mio tempo, come quello di tante di noi, è ridotto all'osso. Cucinare sarebbe un lusso se non ci fosse lui, il mio alleato di sempre, il Bimby.Per non rinunciare alle cose buone, fatte in casa, ho imparato a pianificare, conservare e... congelare!Così riesco a preparare la pasta fresca o gli gnocchi anche durante la settimana. Lo faccio dopo pranzo o dopo cena, magari davanti a un bel film. Poi tutto su un vassoio con la semola e, dopo qualche ora, in un sacchetto adatto.E quando arriva la domenica non dobbiamo stare per forza tutti in cucina a preparare, ma possiamo uscire a fare due passi :-)Al momento prescelto basta cuocere gli gnocchi, la fonduta e... piatto goloso assicurato!

Ingredienti

  • 500 g di acqua
  • 500 g di patate rosse
  • 350 g di spianaci puliti
  • 200 g di farina + q.b.
  • Sale q.b.
  • 80 g di fontina
  • ¼ di cipolla
  • 20 g di olio EVO
  • 100 g di latte intero
  • 80 g di panna fresca liquida

Preparazione

Versa 500 g di acqua nel boccale.

Lava 500 g di patate rosse e, senza sbucciarle, mettile nel cestello.

Lava 350 g di spinaci e mettili nel Varoma.

Posiziona cestello e Varoma e cuoci 30 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Schiaccia le patate ancora calde con uno schiacciapatate, direttamente con la buccia (che rimarrà dentro) e fai raffreddare.

Strizza molto bene gli spinaci, mettili nel boccale e frulla 5 Sec. Vel. 6.

Aggiungi le patate, il sale, 200 g di farina 00 e amalgama 20 Sec. Vel. 4.

Trasferisci l’impasto su un piano di lavoro ben infarinato, forma una palla e fai riposare 20 Min.

Prendi un po' di impasto e forma dei serpentelli.

Taglia gli gnocchi con un coltello o un tarocco.

Prendi ogni gnocco e passalo sul rigagnocchi, spingendo delicatamente sul lato del taglio e fai rotolare.

Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e cuoci gli gnocchi.

Nel farttempo prepara il condimento: metti nel boccale 80 g di fontina, trita 10 Sec. Vel. 7 e tieni da parte.

Metti nel boccale ¼ di cipolla 5 Sec. Vel. 7.

Versa 20 g di olio extravergine di oliva e stufa 3 Min. 100° Vel. 1.

Unisci 100 g di latte, 80 g di panna, sale, la fontina e cuoci 6 Min. 90° Vel. 1 senza misurino.

Scola gli gnocchi, manteca in padella con la fonduta, se necessario aggiungendo un mestolo di acqua di cottura degli gnocchi.

Porta in tavola!

Consigli

La quantità di farina necessaria per impastare gli gnocchi può variare in base alla qualità di patate utilizzate, al metodo di cottura e al tempo di lavorazione dell’impasto: più lavori l’impasto... più risulterà appiccicoso!!

Tieni a portata di mano la farina per infarinare con generosità il piano di lavoro, l’impasto e gli gnocchi che, coperti di farina, perderanno la loro umidità.

Per rigare gli gnocchi puoi usare anche i rebbi di una forchetta.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure