Pane con kefir

Pane con kefir
||||| Like It 0 |||||

Se sei una fanatica della lievitazione naturale, devi provare questo pane con kefir :-)

Per la lievitazione, infatti, si usa latte di kefir. Mai sentito? Altro non è che latte (vaccino, di pecora… ma anche di soia o di riso) cui vengono aggiunti dei fermenti: i granuli di kefir.

Praticamente un simpatico mix di microorganismi, batteri e lieviti, fermenta allegramente nel latte e dà vita a una bevanda ricca di fermenti lattici e probiotici.

Tant’è che il latte di kefir si può utilizzare per la panificazione ma si consuma anche così. Un toccasana per la flora intestinale e per il sistema immunitario!

Un po’ come il lievito madre, se non lo hai in casa, puoi provare a ereditarlo da un’amica, oppure puoi procurarti i granuli e iniziare l’avventura :-)

 

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per2 pezzi
Tempo di preparazione3 min.
Tempo di cottura30 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione4 ore
Tempo di riposo24 ore
100
4.3 0
Se sei una fanatica della lievitazione naturale, devi provare questo pane con kefir :-)Per la lievitazione, infatti, si usa latte di kefir. Mai sentito? Altro non è che latte (vaccino, di pecora... ma anche di soia o di riso) cui vengono aggiunti dei fermenti: i granuli di kefir.Praticamente un simpatico mix di microorganismi, batteri e lieviti, fermenta allegramente nel latte e dà vita a una bevanda ricca di fermenti lattici e probiotici.Tant'è che il latte di kefir si può utilizzare per la panificazione ma si consuma anche così. Un toccasana per la flora intestinale e per il sistema immunitario!Un po' come il lievito madre, se non lo hai in casa, puoi provare a ereditarlo da un'amica, oppure puoi procurarti i granuli e iniziare l'avventura :-) 

Ingredienti

Per il lievitino

  • 300 g di latte di kefir
  • 150 g di farina Manitoba
  • Un cucchiaino di miele

Per l'impasto

  • 110 g di acqua
  • 500 g di farina Manitoba
  • 10 g di sale

Preparazione

Prepara il lievitino: metti nel boccale 300 g di latte di kefir, 150 g di farina Manitoba, un cucchiaino di miele e mescola 30 Sec. Vel. 2.

Trasferisci in un barattolo di vetro alto e stretto, copri con un tovagliolo di cotone e fermalo con un elastico. Lascia riposare 24 Ore, a temperatura ambiente.

Trascorso questo tempo, il lievitino sarà aumentato notevolmente di volume e presenterà un'alveolatura diffusa.

Metti il lievitino nel boccale, aggiungi 500 g di farina Manitoba, 10 g di sale, 110 g di acqua e impasta 2 Min. Vel. Spiga.

Forma una palla con l'impasto e lascia lievitare fino a raddoppio, circa 3 Ore.

Trasferisci l'impasto su un piano di lavoro, sgonfialo con i pugni, e dividilo a metà.

Forma 2 filoncini: premi ogni pezzo di impasto e forma due ovali. Ripiega le "punte" dell'ovale verso il centro, facendole combaciare (devi sovrapporle leggermente).

Arrotola l'impasto dal lato lungo e forma due cilindri. Mettili su una teglia, con il lato saldato verso il basso.

Fai lievitare fino a raddoppio (circa 1 Ora).

Scalda il forno a 220°.

Fai dei tagli paralleli su filoncini e cuoci in forno 30 Min. a 220°.

Sforna e lascia freddare.

Consigli

Quando fai il lievitino, puoi chiudere il barattolo anche con della pellicola per alimenti.

Al posto della farina Manitoba puoi usare farina di tipo 1.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure