Pasta all’uovo verde

Pasta all’uovo verde
Condividi con i tuoi amici!

Per dare un tocco speciale ai tuoi primi, prepara la pasta all’uovo verde. Lasagne e pasta fresca, come tagliatelle e fettuccine, nella versione verde sono ideali per le preparazioni in bianco.

Puoi utilizzarle da sole o abbinate con la pasta all’uovo semplice per la famosa versione “paglia e fieno”.

La pasta all’uovo fatta in casa è una grande soddisfazione! Tanto più che con il Bimby la puoi fare davvero in pochi secondi ;-)

 

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 700 g
Tempo di preparazione 3 min.
Tempo di cottura 15 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 30 min.
100
4.3 0
Per dare un tocco speciale ai tuoi primi, prepara la pasta all'uovo verde. Lasagne e pasta fresca, come tagliatelle e fettuccine, nella versione verde sono ideali per le preparazioni in bianco. Puoi utilizzarle da sole o abbinate con la pasta all'uovo semplice per la famosa versione "paglia e fieno". La pasta all'uovo fatta in casa è una grande soddisfazione! Tanto più che con il Bimby la puoi fare davvero in pochi secondi ;-)   Pasta all’uovo verde https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Base Italiana

Ingredienti

  • 300 g di spinaci freschi
  • 3 uova medie
  • 400 g di farina 00 + q.b.

Preparazione

Pulisci 300 g di spinaci privandoli dei gambi più duri. Sciacquali bene per eliminare residui di terra.

Disponi le foglie degli spinaci nella campana del Varoma, versa 400 g di acqua nel boccale e cuoci 15 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Scola gli spinaci e lasciali freddare nello scolapasta e poi strizzali molto bene.

Nel boccale asciutto, metti gli spinaci strizzati, aggiungi 3 uova e frulla 1 Min. Vel. 6.

Raccogli con la spatola sul fondo e frulla ancora 1 Min. Vel. 6.

Se occorre, ripeti ancora una volta l'operazione: devi ottenere una crema.

Aggiungi 400 g di farina 00 e amalgama 1 Min. Vel. 4, poi impasta 3 Min. Vel. Spiga.

Trasferisci l'impasto su un piano di lavoro infarinato, forma un panetto, avvolgilo con la pellicola per alimenti e lascialo riposare 30 Min.

Trascorso questo tempo, tira la sfoglia con una materello o con la macchina per pasta, ottenendo lo spessore necessario per il tipo di pasta che vuoi realizzare.

Lascia asciugare un poco le sfoglie prima di tagliarle (per fare fettuccine, tagliatelle, ravioli e così via).

Consigli

L’impasto deve presentarsi sodo e, alla fine della lavorazione nel Bimby, deve staccarsi dalle pareti del boccale.

Puoi preparare le sfoglie in anticipo, lasciarle asciugare e poi tagliarle a piacere. Conservale in frigorifero ricoperte di carta da forno, cosparse con farina di semola per evitare che la pasta si appiccichi!


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 30    Average: 4.3/5]