Pizzi salentini

Pizzi salentini

I pizzi salentini sono dei panini conditi molto buoni, preparati con i prodotti della terra: grano, pomodori, olive. Anche detti pizzi leccesi o pugliesi, sono una prelibatezza a metà strada tra un panino e un rustico.

La ricetta nasce nelle campagne: era il pranzo che le donne dei contadini preparavano per i loro uomini con gli ingredienti a disposizione.

Il Salento è una terra magica, come tutta la nostra bella Italia, che regala delle olive e un olio unici. Per non parlare dei pomodori, davvero saporiti! Ecco, immagina di trovare tutte queste eccellenze in un solo panino. :-D

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 15 min.
Tempo di cottura 25 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione 3 ore
Tempo di riposo
100
4.7 0
I pizzi salentini sono dei panini conditi molto buoni, preparati con i prodotti della terra: grano, pomodori, olive. Anche detti pizzi leccesi o pugliesi, sono una prelibatezza a metà strada tra un panino e un rustico. La ricetta nasce nelle campagne: era il pranzo che le donne dei contadini preparavano per i loro uomini con gli ingredienti a disposizione. Il Salento è una terra magica, come tutta la nostra bella Italia, che regala delle olive e un olio unici. Per non parlare dei pomodori, davvero saporiti! Ecco, immagina di trovare tutte queste eccellenze in un solo panino. :-D Pizzi salentini https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Lievitati, Pane Italiana

Ingredienti

Per l'impasto

  • 160 g di acqua
  • 5 g di zucchero
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 200 g di farina 0
  • 200 g di farina 00
  • 5 g di sale

Per la farcitura

  • 200 g di cipolla di Tropea
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 15 pomodorini piccoli
  • Sale q.b.
  • Origano secco in polvere q.b.
  • 55 g di olive nere

Preparazione

Metti nel boccale 160 g di acqua, 5 g di zucchero, 10 g di lievito di birra fresco e sciogli 2 Min. 37° Vel. 2.

Aggiungi 200 g di farina 0, 200 g di farina 00, 5 g di sale e impasta 4 Min. Vel. Spiga.

Trasferisci in una ciotola, copri con della pellicola e lascia lievitare 2 Ore.

Prepara la farcitura: nel boccale pulito versa 200 g di cipolla di Tropea, trita 5 Sec. Vel. 4 e porta sul fondo con la spatola.

Aggiungi 30 g di olio extravergine di oliva, 15 pomodorini piccoli tagliati in 4, un pizzico di sale, una spolverata di origano secco in polvere e cuoci 6 Min. 100° Antiorario Vel. 1.

Unisci 55 g di olive nere tagliate a rondelle, mescola con un colpo di spatola e tieni da parte a raffreddare.

Versa la farcitura nell’impasto lievitato cercando di incorporarlo bene con le mani.

Forma dei piccoli mucchietti di pasta, infarinali leggermente e sistemali su una teglia ricoperta di carta da forno.

Metti la teglia nel forno spento e lascia lievitare 1 Ora, fino a raddoppio.

Cuoci 25 Min. a 200° in forno già caldo, mettendo una teglia con due dita di acqua sul fondo.

Servi i pizzi ancora caldi.

Consigli

Quando aggiungi la farcitura nell’impasto, diventerà molto morbido. Ungi le mani per lavorarlo così non si appiccicherà. :-)

 

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 3    Media Voto: 4.7/5]