Pizzoccheri

Pizzoccheri
Condividi con i tuoi amici!

Tutti in Lombardia con i pizzoccheri alla valtellinese! Un piatto regionale a base di  pasta di farina di grano saraceno, patate, verza e formaggio casera. Hai già fatto “gnam”? ;-)

Io sì e mi è piaciuta davvero! Ha quel sapore rustico e insieme delicato che solo pochi piatti hanno. E poi è così confortevole gustare un buon piatto caldo quando fa freddo…

Ricco di fibre, ha un potere saziante niente male e non è nemmeno pesante, nonostante il condimento al burro (che non può assolutamente mancare).

Io, per praticità, sostituisco il formaggio casera, che dalle mie parti scarseggia, con la fontina :-)

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 4 min.
Tempo di cottura 35 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 20 min.
100
4.5 0
Tutti in Lombardia con i pizzoccheri alla valtellinese! Un piatto regionale a base di  pasta di farina di grano saraceno, patate, verza e formaggio casera. Hai già fatto "gnam"? ;-) Io sì e mi è piaciuta davvero! Ha quel sapore rustico e insieme delicato che solo pochi piatti hanno. E poi è così confortevole gustare un buon piatto caldo quando fa freddo... Ricco di fibre, ha un potere saziante niente male e non è nemmeno pesante, nonostante il condimento al burro (che non può assolutamente mancare). Io, per praticità, sostituisco il formaggio casera, che dalle mie parti scarseggia, con la fontina :-) Pizzoccheri https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Pasta, Primi Italiana

Ingredienti

Per i pizzoccheri

  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 110 g di farina 0
  • 200 g di acqua
  • Sale q.b.

Per il condimento

  • 80 g di grana
  • 80 g di fontina
  • 500 g di acqua
  • 250 g di patate
  • 300 g di verza
  • 100 g di burro
  • 6 foglie di salvia
  • Uno spicchio di aglio
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Prepara i pizzoccheri: metti nel boccale 250 g di farina di grano saraceno, 110 g di farina 0, 200 g di acqua, un pizzico di sale e impasta 3 Min. Vel. Spiga.

Forma una palla con la pasta, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero per 20 Min.

Nel frattempo, prepara il condimento: inserisci nel boccale il grana in pezzi e trita 5 Sec. Vel. 8. Metti da parte.

Inserisci nel boccale 80 g di fontina e trita 5 Sec. Vel. 8. Metti da parte.

Versa nel boccale 500 g di acqua, posiziona il cestello nel boccale e disponi al suo interno 250 g di patate sbucciate e tagliate in pezzi.

Chiudi con il coperchio, posiziona il Varoma, ricopri il fondo del Varoma con carta da forno bagnata e strizzata e adagia al suo interno 300 g di verza mondata, lavata e tagliata a striscioline. Cuoci 15 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Togli il cestello con le patate e continua la cottura della verza 10 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Riprendi la pasta, prendine un pezzo e, aiutandoti con un po’ di farina 0, stendila a mano con il matterello oppure passala nella "nonna papera" fino a ottenere uno spessore di circa 3 mm. Continua fino ad esaurimento della pasta.

Ricava i pizzoccheri, tagliando delle strisce lunghe 7 cm e larghe 1 cm.

Prepara il condimento al burro: nel boccale pulito, inserisci 100 g di burro, 6 foglie di e uno spicchio di aglio con la pelle leggermente schiacciato. Insaporisci 4 Min. Temp. Varoma Vel. 1. Togli lo spicchio di aglio.

Nel frattempo, cuoci i pizzoccheri 5 Min. in abbondante acqua salata.

Scola e trasferisci in una pirofila.

Disponi sopra a strati le patate, la verza, il burro fuso con la salvia, la fontina tritata e il grana.

Aggiungi una spolverata di pepe nero e servi subito.

Consigli

Per questa ricetta, ad onor del vero, si utilizza il formaggio casera, tipico della Valtellina. Se lo trovi, preferiscilo alla fontina.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 8    Average: 4.5/5]