Salmone in crosta con salsa all’arancia

Salmone in crosta con salsa all’arancia
Condividi con i tuoi amici!

Pesce in festa! Ecco una ricetta di che si ispira a un piatto dello chef giapponese Hirohiko Shoda: il salmone in crosta col Bimby.

Il maestro Shoda – come mi piace chiamarlo perché suona molto Star Wars – è uno chef che ha studiato la cucina italiane e internazionale, ed è anche Ambasciatore della Cucina Giapponese in Italia. La sapienza con la quale i giapponesi lavorano il pesce e l’alta cultura culinaria in materia sono praticamente indiscusse, per questo mi sono fidata a occhi chiusi degli abbinamenti che trovi in questa ricetta.

E non parlo tanto della salsa all’arancia (anche se qui la trovi declinata in versione giapponese), che col salmone sta di un bene magnifico, ma della sfoglia utilizzata per racchiudere il salmone. Ebbene… decisamente meravigliosa!!!

La forza di questo piatto è negli ingredienti e nei loro abbinamenti, semplici ma tremendamente azzeccati.

Chiaramente il segreto è scegliere un buon salmone, preferibilmente biologico se riesci a trovarlo, fare la pasta sfoglia in casa ecc. ecc. Per questo motivo qui trovi la ricetta per fare ogni cosa nella tua cucina a partire da ingredienti scelti da te!

E’ un piatto non proprio da tutti i giorni, sicuramente da accompagnare con tante verdure e bontà simili. Lo consiglio per un invito, per il cenone di Natale o la vigilia di Capodanno… le occasioni per provare questa ricetta non mancheranno di sicuro :-)

Il salmone in crosta col Bimby si può anche preparare con ingredienti pronti, basta che la sfoglia sia di qualità. Se lo prepari e vuoi condividere il tuo piatto, puoi mandarmi una foto su Facebook!

Un’altra ricetta festosa a base di salmone è la cheesecake al salmone, un antipasto originale e decisamente buono!

Cerchi altre ricette adatte al menu di Natale o Capodanno? Puoi trovarne tante nel mio ricettario ebook Menu di Natale e Capodanno con il Bimby!

Questa ricetta è per il Bimby TM5 | TM6 | TM31

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 25 min.
Tempo di cottura 30 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 90 min.
100
4 0
Pesce in festa! Ecco una ricetta di che si ispira a un piatto dello chef giapponese Hirohiko Shoda: il salmone in crosta col Bimby. Il maestro Shoda - come mi piace chiamarlo perché suona molto Star Wars - è uno chef che ha studiato la cucina italiane e internazionale, ed è anche Ambasciatore della Cucina Giapponese in Italia. La sapienza con la quale i giapponesi lavorano il pesce e l'alta cultura culinaria in materia sono praticamente indiscusse, per questo mi sono fidata a occhi chiusi degli abbinamenti che trovi in questa ricetta. E non parlo tanto della salsa all'arancia (anche se qui la trovi declinata in versione giapponese), che col salmone sta di un bene magnifico, ma della sfoglia utilizzata per racchiudere il salmone. Ebbene... decisamente meravigliosa!!! La forza di questo piatto è negli ingredienti e nei loro abbinamenti, semplici ma tremendamente azzeccati. Chiaramente il segreto è scegliere un buon salmone, preferibilmente biologico se riesci a trovarlo, fare la pasta sfoglia in casa ecc. ecc. Per questo motivo qui trovi la ricetta per fare ogni cosa nella tua cucina a partire da ingredienti scelti da te! E' un piatto non proprio da tutti i giorni, sicuramente da accompagnare con tante verdure e bontà simili. Lo consiglio per un invito, per il cenone di Natale o la vigilia di Capodanno... le occasioni per provare questa ricetta non mancheranno di sicuro :-) Il salmone in crosta col Bimby si può anche preparare con ingredienti pronti, basta che la sfoglia sia di qualità. Se lo prepari e vuoi condividere il tuo piatto, puoi mandarmi una foto su Facebook! Un'altra ricetta festosa a base di salmone è la cheesecake al salmone, un antipasto originale e decisamente buono! Cerchi altre ricette adatte al menu di Natale o Capodanno? Puoi trovarne tante nel mio ricettario ebook Menu di Natale e Capodanno con il Bimby! Salmone in crosta con salsa all’arancia https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Pesce, Secondi Italiana

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 220 g di farina
  • 200 g di burro freddo
  • Sale q.b.
  • 100 g di acqua ghiacciata

Per il burro aromatizzato

  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 rametti di timo
  • 6 foglie di salvia
  • 5 foglie di basilico
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • ½ limone il succo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Per il salmone

  • 400 g di filetto di salmone
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un tuorlo

Per la salsa all'arancia

  • 200 g di succo di arancia 40 g di marmellata di arance
  • 10 g di zucchero
  • Zenzero in polvere q.b.
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Un cucchiaio di amido di mais
  • Acqua fredda q.b.

Preparazione

Prepara la pasta sfoglia: metti nel boccale 220 g di farina, 200 g di burro freddo, un pizzico di sale e lavora 15 Sec. Vel. 4.

Versa 100 g di acqua ghiacciata e continua a lavorare 15 Sec. Vel. 4.

Metti a riposare il panetto avvolto nella pellicola per 20 Min. nel frigorifero.

Stendi l’impasto in un rettangolo di circa 20 x 30 cm.

Posiziona il rettangolo tenendo verso di te il lato corto.

Ripiega la metà inferiore fino a toccare la metà della sfoglia e ripeti con quello superiore fino a farli combaciare al centro.

Poi piega a metà, come un libro.

Avvolgi il panetto nella pellicola e mettilo in frigorifero per 30 Min.

Riprendi l’impasto, posizionando nuovamente il lato corto verso di te, schiaccialo un poco con il mattarello e ripeti le operazioni precedenti.

Avvolgi nuovamente il panetto nella pellicola e metti a riposare in frigorifero per 30 Min.

Riprendi il panetto, stendilo in un rettangolo come fatto in precedenza e ripeti tutta la serie di pieghe.

Metti di nuovo a riposare in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

Prepara il burro aromatico: metti nel boccale pulito le foglie di 2 rametti di rosmarino, le foglie di 3 rametti timo, 6 foglie di salvia, 5 foglie di basilico e trita 10 Sec. Vel. 4.

Porta sul fondo, aggiungi 40 g di burro a temperatura ambiente, il succo di mezzo limone e lavora 1 Min. 37° Vel. 3.

Lascia raffreddare 10 Min.

Aggiungi una presa di sale, un pizzico di pepe, una spolverata di noce moscata e lavora ancora 1 Min. Vel. 4.

Trasferisci la crema ottenuta in una ciotola (tieni da parte in frigorifero se non la usi subito e tirala fuori un poco prima di utilizzarla: deve essere a pomata).

Prepara il salmone: con un coltello adatto, spella completamente 400 g di filetto di salmone e controlla che non ci siano spine.

Taglia il filetto a metà in senso longitudinale (devi avere due fette di salmone meno spesse che poi chiuderai a panino). Otterrai così 2 filetti più sottili. Massaggiali con un poco di sale e di pepe.

Spalma una parte di burro su uno dei due filetti, coprendo bene.

Prendi la seconda metà del salmone, girala in modo che la parte dove era la pelle sia in alto e sistemala sul primo pezzo imburrato, come fosse un panino.

Spalma il burro che rimane su tutto il salmone così da ricoprirlo completamente.

Componi il piatto: riprendi la pasta sfoglia e stendi un rettangolo di circa 25 x 30 con il lato più lungo verso di te.

Posiziona il salmone nella parte inferiore del rettangolo, lontano dai bordi.

Porta la sfoglia sopra il filetto come si farebbe per un grande raviolo, chiudendolo per bene con le dita. Fai uscire per bene l’aria e sigilla i bordi con i rebbi di una forchetta.

Sistema il salmone in crosta nella teglia da forno e con una forbice pizzica tutta la superficie per creare dei piccoli buchi da cui dovrà fuoriuscire l’aria durante la cottura.

Spennella tutta la superficie con un tuorlo sbattuto e cuoci in forno a 200° per circa 30 Min.

Nel frattempo, prepara la salsa all’arancia: nel boccale pulito, versa 200 g di succo di arancia, aggiungi 40 g di marmellata di arance, 10 g di zucchero, una spolverata di zenzero in polvere, l2 cucchiai di salsa di soia e cuoci 12 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungi un cucchiaio di amido di mais sciolto in pochissima acqua fredda e lavora ancora 2 Min. Vel. 3 finché risulterà abbastanza densa.

Servi il salmone in crosta con la salsa all'arancia come accompagnamento.

Consigli

Se preferisci, puoi utilizzare la pasta sfoglia rettangolare già pronta che si trova in commercio!

Se ne hai la possibilità, puoi sostituire il succo di arancia con della spremuta fresca di arance filtrata.

Se hai tempo, sala il filetto di salmone in anticipo e lascialo riposare in frigorifero per almeno 1 Ora dopo questa operazione.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 2    Average: 4/5]