Seppie ripiene al sugo

Seppie ripiene al sugo
||||| Like It 0 |||||

Le seppie ripiene al sugo sono un secondo di pesce veloce, facile e anche piuttosto leggero.

Non so te, ma certe volte di fronte al banco del pesce mi scoraggiavo perché pensavo a chissà quale fatica fosse prepararlo…

Poi un po’ per curiosità e un po’ per necessità, ho cominciato a chiedere consigli al pescivendolo. Vinto un po’ il ribrezzo iniziale, ho scoperto che cucinare il pesce, se sai come farlo, è semplice e dà tanta soddisfazione!

Le seppie sono geniali: ipocaloriche, hanno un sapore e una consistenza che piace a tutti in casa. Sono buone in tanti modi, ma la versione più gustosa è senz’altro questa ripiena! Con la salsina al pomodoro, poi…

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per4 persone
Tempo di preparazione5 min.
Tempo di cottura20 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
4 0
Le seppie ripiene al sugo sono un secondo di pesce veloce, facile e anche piuttosto leggero.Non so te, ma certe volte di fronte al banco del pesce mi scoraggiavo perché pensavo a chissà quale fatica fosse prepararlo...Poi un po' per curiosità e un po' per necessità, ho cominciato a chiedere consigli al pescivendolo. Vinto un po' il ribrezzo iniziale, ho scoperto che cucinare il pesce, se sai come farlo, è semplice e dà tanta soddisfazione!Le seppie sono geniali: ipocaloriche, hanno un sapore e una consistenza che piace a tutti in casa. Sono buone in tanti modi, ma la versione più gustosa è senz'altro questa ripiena! Con la salsina al pomodoro, poi...

Ingredienti

  • 4 seppie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • 50 g di pane raffermo tritato
  • Un cucchiaio di yogurt greco
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g di pomodori pelati San Marzano

Preparazione

Prepara le seppie già pulite dal pescivendolo: sciacquale sotto l'acqua corrente, separa le sacche (o teste) dai tentacoli, spella le sacche e verifica che non ci sia l'osso, altrimenti incidi ed eliminalo (le sacche rimangono aperte).

Metti i tentacoli nel boccale, aggiungi sale, pepe, foglie di prezzemolo, 50 g di pane raffermo tritato, un cucchiaio di yogurt greco, un spicchio di aglio pelato e privato del germe centrale e frulla 30 Sec. Vel. 5.

Riempi con una cucchiaiata di questa farcia ogni sacca.

Chiudi lateralmente con uno stuzzicadenti e disponi le seppie nel cestello con la parte aperta verso l’alto. Tieni da parte.

Versa nel boccale 30 g di olio extravergine di oliva, aggiungi uno spicchio di aglio pelato e privato del germe, i gambi del prezzemolo e scalda 3 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungi 400 g di pomodori pelati e cuoci 15 Min. 100° Vel. 1 senza misurino.

Inserisci il cestello con le seppie 5 Min. 100° Vel. 1.

Togli il cestello, frulla la salsa di pomodoro 5 Sec. Vel. 5 e aggiusta di sale.

Servi le seppie con la sala al pomodoro.

Consigli

Le seppie sono da pulire? Nessun problema, è più facile di quanto sembri (anche se può fare un po' impressione...).  Stacca la testa (sacca) dal corpo della seppia. Incidi sotto gli occhi e toglili. Tira via l’intestino e togli il becco che si trova al centro dei tentacoli. Incidi la pelle della sacca e sfila l’osso, apri la sacca e pulisci l’interno. E per finire...  spella la seppia.

Al posto del pane puoi usare il pancarrè: tritalo con pochi colpi Vel. Turbo.

Ti avanza la farcia? Fai delle polpettine con le mani inumidite, passale nel pangrattato e cuocile nel Varoma mentre si cuociono le seppie ripiene. ;-)

Attenzione: il tempo di cottura delle seppie dipende dalla loro dimensione. In ogni caso non devi mai cuocerle troppo, altrimenti diventano dure!

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure