Torta degli addobbi o torta di riso

Torta degli addobbi o torta di riso
||||| Like It 0 |||||

Ti piacciono le torte “d’epoca”? Eccone una deliziosa: la torta di riso o torta degli addobbi!

Si tratta di un dolce bolognese preparato tradizionalmente a maggio, nel periodo del Corpus Domini. Gli “addobbi” erano i drappi appesi alle finestre per l’occasione.

Quanto mi piacciono queste ricette 💖 Sono pezzi di storia della cucina italiana, quelli scritti da nonne e mamme! Secoli fa il riso era considerato un cibo da contadini, povero. Questa torta, quindi, nasce nelle case della gente comune, più avvezza a tirare fuori il massimo da qualsiasi ingrediente per fare festa con poco!

Se ti piacciono i sapori di una volta, devi assolutamente provarla ;-)

Questa ricetta è per il Bimby TM5 e TM31

Dosi per 8 persone
Tempo di preparazione 9 min.
Tempo di cottura 100 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
4.3 0
Ti piacciono le torte "d'epoca"? Eccone una deliziosa: la torta di riso o torta degli addobbi! Si tratta di un dolce bolognese preparato tradizionalmente a maggio, nel periodo del Corpus Domini. Gli "addobbi" erano i drappi appesi alle finestre per l'occasione. Quanto mi piacciono queste ricette 💖 Sono pezzi di storia della cucina italiana, quelli scritti da nonne e mamme! Secoli fa il riso era considerato un cibo da contadini, povero. Questa torta, quindi, nasce nelle case della gente comune, più avvezza a tirare fuori il massimo da qualsiasi ingrediente per fare festa con poco! Se ti piacciono i sapori di una volta, devi assolutamente provarla ;-)

Ingredienti

  • 1 l di latte intero
  • Una bacca di vaniglia
  • 200 g di riso Arborio
  • 120 g di mandorle sgusciate
  • 50 g di amaretti
  • 4 uova
  • 200 g di zucchero semolato
  • 100 g di cedro candito
  • Burro q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Un bicchierino di liquore amaretto
  • Zucchero a velo q.b.

Ti serve

Preparazione

Versa 1 l di latte nel boccale, incidi con un coltello la bacca di vaniglia e immergila nel latte. Porta a ebollizione 8 Min. 100° Vel. 1.

Togli la bacca di vaniglia e aggiungi 200 g di riso. Cuoci il Tempo indicato sulla confezione 100° Antiorario Vel. 1. Trasferisci in una ciotola e lascia raffreddare completamente.

Inserisci nel boccale pulito 120 g di mandorle e trita 7 Sec. Vel. 5.

Unisci 50 g di amaretti e trita di nuovo 3 Sec. Vel. 4.

Aggiungi 4 uova, 200 g di zucchero e 100 g di cedro candito. Mescola 1 Min. Antiorario Vel. 1.

Versa nella ciotola con il riso (ben freddo) e mescola con un cucchiaio.

Imburra una teglia rotonda da 26 cm di diametro e cospargi fondo e pareti con il pangrattato.

Versa il composto nella teglia e cuoci nel forno già caldo 30 Min. a 160° e poi 55 Min. a 180° (forno statico).

Una volta fredda, irrora la un bicchierino di amaretto e cospargi di zucchero a velo.

Consigli

Lascia raffreddare molto bene il riso dopo la cottura!! Se l'uovo "cuoce"  perderà l’effetto legante, indispensabile per la buona riuscita della torta.

Puoi anche non mettere gli amaretti.

Questa torta di riso esiste in più versioni. Quella più ricca, con amaretti e canditi, è quella che trovi qui. Mancano però le spezie, che ho trovato in altre ricette. Se hai una tua versione scrivimela pure nei commenti qui sotto, così aiuterai le amiche di ricette-bimby.com!

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure