Crostatine salate

Crostatine salate
© Francesca da Roma
||||| Like It 0 |||||

Per preparare un antipasto o un aperitivo originale, ti consiglio di provare queste crostatine salate.

E’ una ricetta che puoi fare in poco tempo e con gli ingredienti che hai sicuramente nel tuo frigorifero. Basta un po’ di fantasia e vedrai che figurone! ūüėČ

Questa ricetta me l’ha inviata Francesca da Roma.¬†Ecco cosa mi ha scritto Francesca:¬†“Volevo che fosse un antipasto veloce, pratico e che si adattasse a ogni esigenza. Il ripieno che ho fatto io √® con prosciutto cotto e fontina, ma ci si pu√≤ sbizzarrire: funghi e salsiccia, zucca, zucchine, asparagi, melanzane. Insomma, largo alla fantasia!”.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 4 pezzi
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 20 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo

Ingredienti

Per la pasta al vino

  • 50 g di vino bianco
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 170 g di farina
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 100 g di fontina

Ti serve

Preparazione

Prepara la pasta al vino.

Versa nel boccale 50 g di vino e 40 g di olio. 10 Sec. Vel. 4.

Aggiungi 170 g di farina e un pizzico di sale. 1 Min. Vel. Spiga.

Devi ottenere un impasto morbido e non appiccicoso. Se non è morbido, aggiungi un goccio d'olio. Se è appiccicoso aggiungi un cucchiaio di farina.

Fodera con questo impasto gli stampi.

Prepara il ripieno.

Inserisci nel boccale il prosciutto cotto e la fontina. Qualche Sec. Vel. Turbo.

Riempi gli stampi con il prosciutto e il formaggio tritati e poi copri lo stampo con altro impasto. E' bella anche la versione con tante striscette a ricoprire il ripieno. :-)

Inforna le crostatine in forno gi√† caldo a 180-200¬į¬†per 20 Min. circa (non devono essere troppo cotti altrimenti la pasta si sbriciola troppo).

Consigli

Per queste crostatine ti occorrono 4 stampi di 10 cm di diametro.

Con questo antipasto si possono creare infinite varianti! Buon divertimento!

 

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Per commentare accedi o registrati

oppure