Bocconcini di pollo

Bocconcini di pollo
||||| Like It 0 |||||

Cerchi una ricetta per svegliare l’appetito a tavola? Prova questi bocconcini di pollo panati e fritti, da accompagnare a una salsa gustosissima!

Per la ricetta mi sono ispirata ad Anna Moroni, che io trovo unica perché riesce a dare un tocco originale alle ricette semplici di tutti i giorni.

Qui, oltre a una marinatura da leccarsi i baffi, mi è piaciuta da subito la salsina di accompagnamento preparata con lo zenzero fresco e la salsa di soia, che regala al pollo un sapore intrigante.

Sai quando prepari la salsa e poi la assaggi con il dito? Mamma mia… non vedevo l’ora di portarla in tavola. Ci sediamo, assaggia uno, assaggi l’altro e a me è rimasto il fondo della ciotola 😩

Se la sono letteralmente spazzolata, probabilmente anche perché ormai lo zenzero è diventato un ingrediente di casa 😉

Un’altra ricetta di pollo che piace ai bambini è quella delle classiche crocchette di pollo.

Questa ricetta è per il Bimby TM5 e TM31

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 1 min.
Tempo di cottura 6 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 8 ore
100
4.3 1
Cerchi una ricetta per svegliare l'appetito a tavola? Prova questi bocconcini di pollo panati e fritti, da accompagnare a una salsa gustosissima! Per la ricetta mi sono ispirata ad Anna Moroni, che io trovo unica perché riesce a dare un tocco originale alle ricette semplici di tutti i giorni. Qui, oltre a una marinatura da leccarsi i baffi, mi è piaciuta da subito la salsina di accompagnamento preparata con lo zenzero fresco e la salsa di soia, che regala al pollo un sapore intrigante. Sai quando prepari la salsa e poi la assaggi con il dito? Mamma mia... non vedevo l'ora di portarla in tavola. Ci sediamo, assaggia uno, assaggi l'altro e a me è rimasto il fondo della ciotola 😩 Se la sono letteralmente spazzolata, probabilmente anche perché ormai lo zenzero è diventato un ingrediente di casa 😉 Un'altra ricetta di pollo che piace ai bambini è quella delle classiche crocchette di pollo.

Ingredienti

  • 120 g di vino bianco
  • Un limone (succo)
  • 2 cm di zenzero fresco
  • 3 rametti di timo
  • 2 rametti di maggiorana
  • Pepe q.b.
  • 400 g di petto di pollo
  • 2 uova
  • Sale q.b.
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi q.b.

Per la salsa

  • 3 cm di zenzero fresco
  • 45 g di olio extravergine di oliva
  • 20 g di aceto balsamico
  • 20 g di salsa di soia
  • Sale q.b.
  • Rucola q.b.
  • 10 pomodorini

Preparazione

Prepara la marinatura: metti nel boccale 120 g di vino bianco, il succo di un limone, 2 cm di zenzero fresco sbucciato, le foglioline di 3 rametti di timo, le foglioline di 2 rametti di maggiorana, una spolverata di pepe e frulla 10 Sec. Vel. 4.

Taglia 400 g di petto di pollo in bocconcini piccoli e mettilo in una ciotola.

Versa la marinatura, copri con la pellicola e metti a riposare in frigorifero per 8 Ore (oppure tutta la notte o la mattina per la sera).

Il giorno dopo scola il pollo dalla marinatura.

Sbatti 2 uova in una ciotola con un pizzico di sale.

Passa i bocconcini prima nella farina, poi nelle uova sbattute.

Infine, passali nel pangrattato ricoprendoli molto bene.

Metti a scaldare in un pentolino abbondante olio di semi, e friggi i bocconcini di pollo fino a doratura (circa 6 Min.) girandoli spesso.

Scolali su della carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Prepara la salsa: inserisci nel boccale pulito 3 com di zenzero fresco grattugiato, 45 g di olio extravergine di oliva, 20 g di aceto balsamico, 20 g di salsa di soia, un pizzico di sale ed emulsiona 30 Sec. Vel. 4.

Sistema i bocconcini di pollo su un letto di rucola con i pomodorini tagliati a metà (se vuoi condisci con sale e olio).

Irrora a piacere con la salsa allo zenzero (oppure portala in tavola a parte).

Servi i bocconcini di pollo ancora caldi.

Consigli

Puoi anche utilizzare le sovracosce di pollo disossate.

Per asciugare bene il fritto io preparo 2 vassoi: uno lo copro con la carta assorbente, l'altro con la carta del pane (quella marroncina, che conservo e riciclo in queste occasioni). Quindi passo il fritto prima nell'uno e poi nell'altro vassoio, cambiando carta ogni volta che si impregna troppo. Per tirare su il fritto, se i pezzi sono piccini mi aiuto con una schiumarola, altrimenti preferisco le pinze, perché non tirano su olio ;-)

I bocconcini di pollo sono ottimi anche a temperatura ambiente oppure il giorno dopo, dopo averli passati 30 Sec. nel microonde.

Per cucinare meglio

||||| Like It 0 |||||

Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]

Per commentare accedi o registrati

oppure