Pangrattato Bimby

Pangrattato Bimby
Condividi con i tuoi amici!

Sai come fare il pangrattato con il Bimby? E’ facile e veloce. Basta avere del pane secco, che è l’ideale, o anche del pane appena raffermo, magari con tanta crosta.

Se vuoi usarlo per la panatura ma anche se vuoi conservarlo a lungo, meglio che sia ben secco. Se ancora non lo è ma tu vuoi “liberartene” puoi tagliare il pane raffermo o fresco in pezzi e metterlo ad asciugare in forno statico pochi minuti tra 180 e 200°. evita però di bruciacchiarlo per non rovinare il sapore.

Puoi anche fare del pane grattugiato Bimby in versione aromatica: aggiungi al pane erbe, spezie oppure aglio e avrai una panatura aromatica da utilizzare per fare verdure la forno o per panare del pollo o del pesce.

Puoi prepararlo e conservarlo in un barattolo con chiusura ermetica. Oltre che per panare i fritti, puoi usarlo per fare gli gnocchi di pane o la torta di pangrattato :-)

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 200 g
Tempo di preparazione 1 min.
Tempo di cottura
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
4.1 0
Sai come fare il pangrattato con il Bimby? E' facile e veloce. Basta avere del pane secco, che è l'ideale, o anche del pane appena raffermo, magari con tanta crosta. Se vuoi usarlo per la panatura ma anche se vuoi conservarlo a lungo, meglio che sia ben secco. Se ancora non lo è ma tu vuoi "liberartene" puoi tagliare il pane raffermo o fresco in pezzi e metterlo ad asciugare in forno statico pochi minuti tra 180 e 200°. evita però di bruciacchiarlo per non rovinare il sapore. Puoi anche fare del pane grattugiato Bimby in versione aromatica: aggiungi al pane erbe, spezie oppure aglio e avrai una panatura aromatica da utilizzare per fare verdure la forno o per panare del pollo o del pesce. Puoi prepararlo e conservarlo in un barattolo con chiusura ermetica. Oltre che per panare i fritti, puoi usarlo per fare gli gnocchi di pane o la torta di pangrattato :-) Pangrattato Bimby https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Base Italiana

Ingredienti

  • 200 g di pane raffermo

Preparazione

Taglia il pane a tocchetti (1).

Inserisci il pane nel boccale (2) e trita 20 Sec. Vel. 7, poi 10 Sec. Vel. Turbo (3).

Trasferisci il pangrattato in barattolo pulito e asciutto, con chiusura ermetica.

Consigli

Se non hai il pane raffermo puoi preparare comunque il pangrattato utilizzando il pane fresco, ma aumenta il tempo di lavorazione a Vel. Turbo.

Conservazione: se il pane è ben secco, puoi conservarlo anche diversi mesi, purché stia in un barattolo a chiusura ermetica. Se invece è un po' fresco o non completamente secco si conserva, sempre ben chiuso in un sacchetto o in un barattolo, da 1 a 4 settimane circa. Quando non è proprio secco il segreto per non mandarlo a male (muffa, insetti ecc.) è congelarlo (va bene più come ingrediente che per la panatura).


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 88    Average: 4.1/5]