Pasta polpo e gamberi Bimby

Pasta polpo e gamberi Bimby
Condividi con i tuoi amici!

La pasta polpo e gamberi Bimby esprime forse meglio di tante altre il vantaggio di poter fare nel boccale una pasta risottata.

Cotta nel sughetto allungato con acqua quanto basta, assorbe tutto il sapore del mare! Io ho usato le bavette, ma puoi usare spaghetti, spaghetti alla chitarra o linguine.

La pasta risottata con il Bimby è una di quelle preparazioni che difendo a spada tratta. Basta sapersi regolare con i liquidi e con il riposo e il risultato non delude mai.

Utilizzando questa cottura io preparo una cacio e pepe buonissima, o ancora la pasta tonno e pomodoro. Ma se cerchi “pasta risottata” sul sito troverai altre ricette.

Che ne dici di preparare questa pasta polpo e gamberi Bimby? Procurati gli ingredienti e gustala anche tu! Se vuoi, puoi condividere la foto del piatto su Instagram.

Questa ricetta è per il Bimby TM31 | TM6 | TM5

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 1 min.
Tempo di cottura 90 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 3 min.
100
5 0
La pasta polpo e gamberi Bimby esprime forse meglio di tante altre il vantaggio di poter fare nel boccale una pasta risottata. Cotta nel sughetto allungato con acqua quanto basta, assorbe tutto il sapore del mare! Io ho usato le bavette, ma puoi usare spaghetti, spaghetti alla chitarra o linguine. La pasta risottata con il Bimby è una di quelle preparazioni che difendo a spada tratta. Basta sapersi regolare con i liquidi e con il riposo e il risultato non delude mai. Utilizzando questa cottura io preparo una cacio e pepe buonissima, o ancora la pasta tonno e pomodoro. Ma se cerchi "pasta risottata" sul sito troverai altre ricette. Che ne dici di preparare questa pasta polpo e gamberi Bimby? Procurati gli ingredienti e gustala anche tu! Se vuoi, puoi condividere la foto del piatto su Instagram. Pasta polpo e gamberi Bimby https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Pasta, Primi Italiana

Ingredienti

  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 800 g di acqua
  • Sale q.b.
  • 500 g di polpo
  • 2 spicchi di aglio
  • 45 g di olio extravergine di oliva
  • 150 g di pomodori piccadilly
  • 400 g di gamberi interi
  • 40 g di vino bianco
  • 5 g di pepe rosa (+ q.b. per guarnire)
  • 320 g di bavette

Preparazione

Come cucinare la pasta polpo e gamberi Bimby

Metti nel boccale le foglie di un ciuffo di prezzemolo e trita 5 Sec. Vel. 7. Porta verso il fondo e ripeti, poi metti da parte.

Versa nel boccale 800 g di acqua, aggiungi un pizzico di sale e posiziona il Varoma. Adagia 500 g di polpo sul vassoio (se preferisci, puoi rivestirlo con carta da forno bagnata e strizzata) e condiscilo con uno spicchio di aglio in pezzi e un pizzico di sale.

Cuoci 60 Min. Temp. Varoma Vel. 1. Scola il polpo, puliscilo, filtra l’acqua di cottura (sia del boccale che del polpo) e metti da parte acqua e polpo.

Sciacqua il boccale velocemente e asciugalo con un panno di cotone.

Metti nel boccale 45 g di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio intero (da togliere a fine cottura) e 150 g di pomodori piccadilly in pezzi. Rosola 3 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Aggiungiamo 400 g di gamberi interi, un pizzico di sale e cuoci 5 Min. 100° Vel. 1. Elimina le teste dei gamberi, lasciandone alcuni interi per la decorazione del piatto.

Unisci il polpo in pezzi, versa 40 g di vino bianco e sfuma 1 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Aggiungi al sughetto nel boccale il prezzemolo tritato, 5 g di pepe rosa e 250 g di acqua di cottura del polpo. Porta a bollore 12 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungi  320 g di bavette e cuoci per il tempo indicato sulla confezione 100° Antiorario Vel. Soft. Trasferisci su un piatto da portata.

Lasciamo riposare Qualche Min. per far assorbire bene il condimento e servi, se ti piace, aggiungendo altro pepe rosa.

Consigli

Puoi sostituire il pepe rosa con pepe nero macinato o con peperoncino secco.

L’acqua di cottura della pasta (sughetto + acqua di cottura del polpo) deve essere pari a 650 g.

In fase di cottura della pasta, tieni a disposizione un misurino di acqua calda. Se necessario, aggiungine poca per volta dal foro del coperchio.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 2    Average: 5/5]