Torta mimosa

Torta mimosa
Condividi con i tuoi amici!

La torta mimosa Bimby è una torta soffice e cremosa, un classico del mese di marzo, anche se è un piacere cucinarla tutto l’anno in mille modi!

Il ripieno della torta mimosa può variare molto, tradizionalmente si usa una crema chantilly con pezzetti di frutta, soprattutto ananas e fragole.

Però a me piace prepararla anche nella sua versione base, che è semplicissima. Per avvantaggiarti puoi cucinare in anticipo il pan di spagna e la crema, la cosa importante è che li sigilli bene con la pellicola o con i nuovi ed ecologici involucri alimentari di cotone trattati con cera d’api.

La torta mimosa col Bimby è una garanzia! Se la prepari condividi la tua foto su Facebook o taggami su Instagram (sarò lieta di ripostarla nelle storie!).

Scopri altre ricette di mimosa: al caffè, al cacao, salata…

Questa ricetta è per il Bimby TM5 | TM31

Dosi per 10 persone
Tempo di preparazione 26 min.
Tempo di cottura 50 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 4 ore
100
4.2 0
La torta mimosa Bimby è una torta soffice e cremosa, un classico del mese di marzo, anche se è un piacere cucinarla tutto l'anno in mille modi! Il ripieno della torta mimosa può variare molto, tradizionalmente si usa una crema chantilly con pezzetti di frutta, soprattutto ananas e fragole. Però a me piace prepararla anche nella sua versione base, che è semplicissima. Per avvantaggiarti puoi cucinare in anticipo il pan di spagna e la crema, la cosa importante è che li sigilli bene con la pellicola o con i nuovi ed ecologici involucri alimentari di cotone trattati con cera d'api. La torta mimosa col Bimby è una garanzia! Se la prepari condividi la tua foto su Facebook o taggami su Instagram (sarò lieta di ripostarla nelle storie!). Scopri altre ricette di mimosa: al caffè, al cacao, salata... Torta mimosa https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Dolci Bimby, Torte Bimby Italiana

Ingredienti

Per la crema diplomatica

  • 250 g di panna fresca
  • 4 g di gelatina in fogli
  • 2 scorze di limone
  • 70 g di zucchero
  • 250 g di latte
  • 3 tuorli
  • 30 g di maizena (amido di mais)
  • Un pizzico di vaniglia

Per il pan di Spagna

  • 8 uova medie a temperatura ambiente
  • 250 g di zucchero
  • 140 g di farina 00
  • 120 g di fecola di patate
  • Un cucchiaio di zucchero vanigliato
  • Un pizzico di sale fino

Per la bagna

  • 140 g di acqua
  • 70 g di zucchero
  • 60 g di Grand Marnier

Per decorare

  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Ti servono:

  • una teglia alta da 20 cm ø
  • una teglia alta da 16 cm ø

_____________

Prepara la crema diplomatica.

Prima di iniziare tieni il boccale in frigorifero 30 Min.

Inserisci la farfalla, versa 250 g di panna fresca e monta 2 Min. Vel. 3. Tieni da parte in frigorifero.

Metti a bagno in acqua fredda 4 grammi di gelatina in fogli.

Metti nel boccale lavato e asciugato 2 scorze di limone, 70 g di zucchero e polverizza 10 Sec. Vel. 10.

Aggiungi 250 g di latte, 3 tuorli, 30 g di maizena, un pizzico di vaniglia e cuoci 7 Min. 90° Vel. 4, aggiungendo a 1 Min. dalla fine la gelatina strizzata.

Lascia freddare la crema nel boccale 10 Min. poi riprendi la panna dal frigorifero, aggiungila e mescola 30 Sec. Vel. 3.

Tieni in frigorifero 2 Ore per far prendere la giusta consistenza.

Prepara il pan di Spagna.

Monta nel boccale pulito la farfalla.

Metti nel boccale 8 uova medie a temperatura ambiente e 250 g di zucchero e monta 15 Min. Vel. 4.

Aggiungi 140 g di farina 00, 120 g di fecola di patate, un cucchiaio di zucchero vanigliato e un pizzico di sale fino e monta 10 Sec. Vel. 3. Il composto deve essere amalgamato ma non deve smontarsi.

Distribuisci il composto tra una teglia alta da 20 cm imburrata e infarinata (o ricoperta di carta da forno bagnata e strizzata) e in una teglia alta da 16 cm imburrata e infarinata (o ricoperta di carta da forno bagnata e strizzata).

Cuoci entrambi i dolci in forno statico preriscaldato a 160°, nel ripiano più basso, per circa 50 Min.

Sforna e lascia raffreddare.

Nel frattempo, sciacqua il boccale e prepara la bagna.

Senza bisogno di lavare il boccale, metti 140 g di acqua, 70 g di zucchero e 60 g di Grand Marnier e sciogli 3 Min. 70° Vel. 1. Lascia raffreddare in una ciotola.

Taglia il pan di Spagna da 20 cm di diametro per orizzontale, in modo da ricavare 3 dischi di uguale altezza. Per farlo puoi usare un coltello lungo affilato.

Taglia il secondo pan di Spagna a listarelle e poi a cubetti di 1 cm circa.

Poggia il primo disco su un piatto più grande del suo diametro e bagnalo con parte della bagna.

Ricopri il disco con della crema, aiutandoti con una spatola per distribuirla in modo uniforme. Fai lo stesso con gli altri 2 strati.

L’ultimo strato deve essere ben ricoperto di crema in modo che anche i bordi della torta siano completamente coperti.

Ricopri la torta con i cubetti di pan di Spagna messi da parte facendo attenzione a mettere le parti più scure dei cubetti nella parte interna. In questo modo non si vedono ma tu non scarti nulla del dolce.

Lascia riposare in frigorifero almeno 1 Ora.

Prima di servire spolvera con dello zucchero a velo.

Consigli

Puoi usare anche i semi di un baccello di vaniglia invece dello zucchero vanigliato.

Una volta che i due pan di Spagna si sono raffreddati puoi togliere la parte più scura e scartarla. Poi, puoi usare gli scarti scuri per preparare altri dolci. Io preferisco non scartare mai nulla! Quindi, quando costruisco il dolce mettendo i bordini più scuri dei cubetti nella parte interna, così non si vedono ;-)

Se non hai il Grand Marnier puoi usare un altro liquore a piacere.

Puoi aggiungere alla tua torta mimosa delle gocce di cioccolato o della frutta fresca.

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 11    Average: 4.2/5]