Biscotti coniglio pasquale

Biscotti coniglio pasquale
Condividi con i tuoi amici!

Che festa con i biscotti coniglio pasquale realizzati col Bimby! Anche se la nostra tradizione è legata molto più alle uova di Pasqua, nel XV secolo nell’area tedesca coniglio e lepre simboleggiavano rinascita e fertilità.

Per questo il coniglio (in origine la lepre) è associato alle festività pasquali! Non solo per il suo innegabile legame con la primavera. Da un punto di vista cristiano fu Sant’Ambrogio a indicare nella lepre il simbolo della Resurrezione.

Mentre oggi l’uovo e la colomba sono i simboli più diffusi in Italia, questa tradizione nordeuropea raggiunse anche le sponde al di là dell’Atlantico grazie agli immigrati tedeschi e olandesi. Negli USA e in Inghilterra è tutt’oggi molto radicata e per questioni di marketing sta trovando spazio anche da noi…

Tradizione vuole che la notte prima di Pasqua i bambini preparino un nido per il coniglietto. Se il nido è accogliente e confortevole, il coniglietto di Pasqua lascia in dono delle uova di cioccolato. E così le uova possono trovarsi nel nido oppure sparse un po’ ovunque, nascoste, scatenando i bambini in una divertentissima caccia alle uova (famosa quella inglese)!!!

Ecco allora dei simpaticissimi e colorati biscotti coniglio pasquale che puoi preparare per i tuoi bambini con il Bimby accompagnandoli, magari, a golosi ovetti di cioccolato.

Puoi disegnare il profilo del coniglio come preferisci, oppure utilizzare degli stampini. Io ti lascio qui sotto i disegni che mi ha fatto un’amica molto brava e gentile: sono quelli che utilizzo per i miei biscotti. Se li stampi puoi utilizzarli per le sagome seguendo la linea più esterna!

Se decidi di lanciarti nella preparazione, mandami una foto della tua creazione!!! Mi piacerebbe fare una bella galleria con tutte le… Puoi mandarmela su Facebook o taggarmi nella foto su Instagram!

Questa ricetta è per il Bimby TM5 | TM6 | TM31

Dosi per 16 pezzi
Tempo di preparazione 7 min.
Tempo di cottura 15 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo 5 ore
100
5 0
Che festa con i biscotti coniglio pasquale realizzati col Bimby! Anche se la nostra tradizione è legata molto più alle uova di Pasqua, nel XV secolo nell'area tedesca coniglio e lepre simboleggiavano rinascita e fertilità. Per questo il coniglio (in origine la lepre) è associato alle festività pasquali! Non solo per il suo innegabile legame con la primavera. Da un punto di vista cristiano fu Sant'Ambrogio a indicare nella lepre il simbolo della Resurrezione. Mentre oggi l'uovo e la colomba sono i simboli più diffusi in Italia, questa tradizione nordeuropea raggiunse anche le sponde al di là dell'Atlantico grazie agli immigrati tedeschi e olandesi. Negli USA e in Inghilterra è tutt'oggi molto radicata e per questioni di marketing sta trovando spazio anche da noi... Tradizione vuole che la notte prima di Pasqua i bambini preparino un nido per il coniglietto. Se il nido è accogliente e confortevole, il coniglietto di Pasqua lascia in dono delle uova di cioccolato. E così le uova possono trovarsi nel nido oppure sparse un po' ovunque, nascoste, scatenando i bambini in una divertentissima caccia alle uova (famosa quella inglese)!!! Ecco allora dei simpaticissimi e colorati biscotti coniglio pasquale che puoi preparare per i tuoi bambini con il Bimby accompagnandoli, magari, a golosi ovetti di cioccolato. Puoi disegnare il profilo del coniglio come preferisci, oppure utilizzare degli stampini. Io ti lascio qui sotto i disegni che mi ha fatto un'amica molto brava e gentile: sono quelli che utilizzo per i miei biscotti. Se li stampi puoi utilizzarli per le sagome seguendo la linea più esterna! Se decidi di lanciarti nella preparazione, mandami una foto della tua creazione!!! Mi piacerebbe fare una bella galleria con tutte le... Puoi mandarmela su Facebook o taggarmi nella foto su Instagram! Biscotti coniglio pasquale https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Biscotti, Dolci Bimby Italiana

Ingredienti

Per i biscotti

  • 100 g di zucchero
  • 230 g di farina 0
  • 125 g di burro morbido
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • Un uovo
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale

Per la glassa

  • 90 g di albumi pastorizzati
  • Un cucchiaino di succo di limone
  • 450 g di zucchero a velo
  • Coloranti alimentari in gel q.b.

Preparazione

Prepara i biscotti.

Metti nel boccale 100 g di zucchero e riduci a velo 15 Sec. Vel. 9.

Unisci 230 g di farina 0, 125 g di burro morbido, 20 g di cacao amaro in polvere, un uovo, ½ cucchiaino di lievito per dolci, un pizzico di sale e impasta 2 Min. Vel. Spiga.

Forma un panetto, copri con la pellicola e metti a riposare in frigorifero per 1 Ora.

Stendi l’impasto in una sfoglia spessa circa 5 mm e ritaglia le sagome dei coniglietti.

Sistemali nella teglia ricoperta con un foglio di carta forno e cuoci 15 Min. a 180°.

Lascia raffreddare completamente (circa 30 Min.).

Prepara la glassa di zucchero.

Nel boccale pulito e asciutto, posiziona la farfalla, inserisci 90 g di albumi pastorizzati, un cucchiaino di succo di limone e monta 2 Min. 37° Vel. 4.

Togli la farfalla, aggiungi 450 g di zucchero a velo e lavora 2 Min. Vel. 3.

Versa il composto in tante ciotole quanti saranno i colori che userai.

Aggiungi in ognuna un diverso colorante alimentare in gel e mescola bene.

Lascia una ciotola di glassa al naturale (bianca): sarà la base dei coniglietti.

Trasferisci le glasse nelle sac-à-poche e chiudile bene con un nodo.

Taglia le punte molto piccole e decora i coniglietti a piacere.

Lascia seccare i biscotti decorati per almeno 4 Ore prima di servirli o di confezionarli!

Consigli

Dato che la glassa si indurisce abbastanza velocemente, aspetta l'ultimo momento per prepararla: se durante la lavorazione e la colorazione vedi che si è addensata un po’ troppo, aggiungi un cucchiaino di acqua.

Dopo aver coperto di glassa il biscotto con la sac-à-poche, stendila fino ai bordi con uno stuzzicadenti, così da avere un lavoro più pulito e preciso.

Quando compri i colori alimentari, scegli quelli in gel oppure, ancora meglio, in polvere, e prendi almeno i 3 colori primari (rosso, giallo e blu) + il nero.

Occhio alla cottura dei biscotti! Anche se sembreranno ancora un poco morbidi, non importa perché finiranno di indurirsi mentre si raffreddano.

Dagli avanzi di pasta frolla ritaglia delle piccole carotine e decorale con la glassa arancione e verde!

Gli albumi pastorizzati si trovano nei supermercati nel banco del latte fresco :-)

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 3    Average: 5/5]