Pizza Lumera

Pizza Lumera

Voglia di una pizza speciale? Prova questa ricetta della pizza lumera col Bimby! Una pizza tipica della città di Noto, piccolo gioiello in provincia di Siracusa.

Il nome di questa pizza è legato alla sua forma: con i bordi piegati verso l’interno ricorda le antiche lucerne greco-romane. È una specialità locale che puoi vedere gustata come street food a tutte le ore del giorno!!! Infatti rimane molto buona anche quando è fredda.

L’impasto è molto simile a quello della scaccia, altra specialità siciliana, questa volta ragusana.

Puoi condirla come preferisci, però la base irrinunciabile è con il pomodoro e il basilico ;-)

La ricetta della pizza lumera Bimby sembra lunga, ma non lo è! Ho solo cercato di spiegare con tutti i dettagli possibili come fare questa pizza perché tu possa gustarla come si deve :-)

La Sicilia è ricca di delizie di questo tipo. Ti consiglio anche le ravazzate siciliane o, in generale, la rosticceria siciliana!!

Questa ricetta è per il Bimby TM5 | TM6 | TM31

Dosi per 4 persone
Tempo di preparazione 40 min.
Tempo di cottura 15 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione 3.5 ore
Tempo di riposo
100
5 0
Voglia di una pizza speciale? Prova questa ricetta della pizza lumera col Bimby! Una pizza tipica della città di Noto, piccolo gioiello in provincia di Siracusa. Il nome di questa pizza è legato alla sua forma: con i bordi piegati verso l'interno ricorda le antiche lucerne greco-romane. È una specialità locale che puoi vedere gustata come street food a tutte le ore del giorno!!! Infatti rimane molto buona anche quando è fredda. L'impasto è molto simile a quello della scaccia, altra specialità siciliana, questa volta ragusana. Puoi condirla come preferisci, però la base irrinunciabile è con il pomodoro e il basilico ;-) La ricetta della pizza lumera Bimby sembra lunga, ma non lo è! Ho solo cercato di spiegare con tutti i dettagli possibili come fare questa pizza perché tu possa gustarla come si deve :-) La Sicilia è ricca di delizie di questo tipo. Ti consiglio anche le ravazzate siciliane o, in generale, la rosticceria siciliana!! Pizza Lumera https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Lievitati, Pizza Italiana

Ingredienti

Per l'impasto

  • 250 g di acqua
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di semola rimacinata di grano duro
  • 10 g di sale
  • 10 g di olio extravergine di oliva

Per la salsa al pomodoro

  • Acqua q.b.
  • 500 g di pomodori pachino
  • 30 g di cipolla
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • Zucchero q.b.
  • Sale q.b.
  • Un ciuffo di basilico fresco

Per condire

  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Basilico q.b.

Preparazione

Prepara l’impasto della pizza: inserisci nel boccale 250 g di acqua, 20 g di lievito di birra fresco, 1/2 cucchiaino di zucchero e sciogli 1 Min. 37° Vel. 2.

Aggiungi 350 g di farina 00, 150 g di semola rimacinata di grano duro e lavora 20 Sec. Vel. 4.

Unisci 10 g di sale, 10 g di olio extravergine di oliva e impasta 3 Min. Vel. Spiga, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico.

Forma una sfera con l’impasto e mettilo in una ciotola leggermente unta.

Copri con la pellicola trasparente e lascia lievitare per circa 3 Ore fino al raddoppio del suo volume.

Prepara la salsa di pomodoro: metti in una pentola piena di acqua 500 g di pomodori pachino e porta a bollore.

Lascia bollire 2 o 3 minuti e poi scolali subito.

Spella i pomodori con un coltellino.

Metti nel boccale pulito 30 g di cipolla e trita 5 Sec. Vel. 5.

Aggiungi 20 g di olio extravergine di oliva e soffriggi 2 Min. 100° Vel. 1.

Unisci i pomodori pachino spellati, un pizzico di zucchero, una presa di sale e cuoci 15 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Frulla 30 Sec. Vel. 4.

Aggiungi un ciuffo di basilico fresco e continua a cuocere 20 Min. 100° Vel. Soft.

Una volta pronto, versalo in un colino per eliminare l’acqua in eccesso e lascia raffreddare per almeno 30 Min.

Prepara la pizza lumera: riprendi l’impasto e mettilo sul piano di lavoro infarinato.

Dividilo in 4 parti, forma 4 dischi abbastanza sottili da circa 20 cm e lasciali riposare per 30 Min.

Accendi il forno a 200° (ventilato).

Sistemali sulla teglia coperta di carta forno e farcisci con la salsa di pomodoro lasciando un bordo di circa 5 cm.

Finisci di condire le pizze con un filo di olio extravergine di oliva e qualche foglia di basilico.

Richiudi i lembi di bordo avanzato, ripiegandoli l’uno sull’altro verso l’interno delle pizze.

Cuoci in forno preriscaldato a 200° per 15 Min.

Servi la pizza lumera sia calda che a temperatura ambiente.

Consigli

L’impasto deve risultare molto morbido ma elastico! Se al momento di stendere i dischi questi tendono a ritirarsi, aspetta qualche minuto prima di ricominciare a stenderli.

La durata della lievitazione potrebbe variare.

La lumera deve diventare dorata durante la cottura, ma non troppo, altrimenti si seccherà velocemente.

È preferibile condire le pizze direttamente sulla teglia oppure su di un foglio di carta forno.

Se la salsa di pomodoro dovesse avanzare, conservala in frigorifero per non più di 2 giorni e utilizzala come condimento per un primo.

La lumera viene tradizionalmente condita semplicemente con pomodori pachino, tipici della zona, olio extravergine di oliva e basilico.

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]