Spiedini di carne al caffè

Spiedini di carne al caffè

Cerchi una ricetta originale per cucinare la carne? Allora ecco degli ottimi spiedini di carne al caffè da cuocere al Varoma col Bimby.

Uno dei modi per insaporire la carne è quello di lasciarla a bagno in un liquido aromatizzato, la cosiddetta “marinata”, per un certo tempo, in modo che si ammorbidisca e assorba tutti i profumi degli aromi usati.

In questa ricetta il caffè, insieme al brandy e alle spezie, conferisce un aroma intenso e “etnico” a un tipo di carne che troviamo comunemente al supermercato. Così potrai offrire, agli ospiti o familiari stufi della solita “fettina ai ferri”, un secondo diverso e un po’ audace.

Senza contare che la carne di maiale è fra le più economiche e l’originalità della ricetta ti permetterà di fare un figurone pur avendo speso poco!

Riguardo al caffè, se metti via il caffè avanzato dalla caffettiera, e che nessuno vuole bere freddo, e lo conservi ben chiuso in frigo, in due-tre giorni avrai raccolto la quantità di caffè necessaria per la marinata. Quindi una ricetta originale, economica e anche di recupero, cosa vuoi di più?

Quando ho preparato questi spiedini, c’era a cena un nostro amico che non ama i sapori forti e si affida sempre alle ricette tradizionali. Per lui e per le bimbe, allora, ho preparato a parte degli spiedini più semplici, aromatizzati al vino bianco e rosmarino.

Se hai tempo, puoi sbizzarrirti anche tu a portare in tavola spiedini “ai diversi profumi” per soddisfare tutti i palati! :-)

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 10 min.
Tempo di cottura 20 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
4.3 0
Cerchi una ricetta originale per cucinare la carne? Allora ecco degli ottimi spiedini di carne al caffè da cuocere al Varoma col Bimby. Uno dei modi per insaporire la carne è quello di lasciarla a bagno in un liquido aromatizzato, la cosiddetta "marinata", per un certo tempo, in modo che si ammorbidisca e assorba tutti i profumi degli aromi usati. In questa ricetta il caffè, insieme al brandy e alle spezie, conferisce un aroma intenso e "etnico" a un tipo di carne che troviamo comunemente al supermercato. Così potrai offrire, agli ospiti o familiari stufi della solita "fettina ai ferri", un secondo diverso e un po' audace. Senza contare che la carne di maiale è fra le più economiche e l'originalità della ricetta ti permetterà di fare un figurone pur avendo speso poco! Riguardo al caffè, se metti via il caffè avanzato dalla caffettiera, e che nessuno vuole bere freddo, e lo conservi ben chiuso in frigo, in due-tre giorni avrai raccolto la quantità di caffè necessaria per la marinata. Quindi una ricetta originale, economica e anche di recupero, cosa vuoi di più? Quando ho preparato questi spiedini, c'era a cena un nostro amico che non ama i sapori forti e si affida sempre alle ricette tradizionali. Per lui e per le bimbe, allora, ho preparato a parte degli spiedini più semplici, aromatizzati al vino bianco e rosmarino. Se hai tempo, puoi sbizzarrirti anche tu a portare in tavola spiedini "ai diversi profumi" per soddisfare tutti i palati! :-) Spiedini di carne al caffè https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Carne, Secondi Italiana

Ingredienti

  • 5 chiodi di garofano
  • 4 semi di cardamomo
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 100 g di caffè
  • 60 g di Brandy o Cognac
  • 300 g di filetto di maiale
  • 2 arance
  • 18 foglie di alloro
  • Sale q.b.
  • 500 g di acqua
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

Inserisci nel boccale i 5 chiodi di garofano, i 4 semi di cardamomo, un pizzico di cannella e trita 5 Sec. Vel. Turbo.

Aggiungi 100 g di caffè e 60 g di brandy e mescola la marinata 30 Sec. Vel. 3.

Taglia 300 g di filetto di maiale a tocchetti in modo da ricavarne 24 pezzi e mettilo in una busta di plastica per alimenti, aggiungendo la marinata. Chiudi il sacchetto levando l'aria e lascia marinare in frigo per mezza giornata.

Sbuccia 2 arance, separa gli spicchi e tagliali a metà.

Scola la marinata e componi gli spiedini infilando carne, foglia di alloro (piegata a metà), arancia. Ripeti per 3 volte e termina con la carne in modo che in ogni spiedino ci siano 4 pezzi di carne, 3 foglie di alloro e 3 mezzi spicchi d'arancia.

Sala gli spiedini.

Inserisci 500 g di acqua nel boccale.

Fodera il vassoio del Varoma con carta forno bagnata e strizzata.

Metti gli spiedini nel vassoio del Varoma posizionandolo sul Bimby con il coperchio chiuso e cuoci 20 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Servi gli spiedini dopo averli conditi con olio extravergine di oliva e pepe a piacere.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Voti: 1    Media Voto: 4.3/5]