Torta di rose con lievito madre

Torta di rose con lievito madre
Condividi con i tuoi amici!

Sofficissima e ben lievitata, la torta di rose con lievito madre Bimby è quello che ci vuole per una merenda dolce e ricca, che sia anche sana e digeribile.

La classica torta di rose, infatti, così rivisitata acquista una digeribilità davvero unica. Certo, per sfornarne una davvero buona è necessario iniziare a lavorare l’impasto dal giorno prima e solo dopo aver rinfrescato il lievito madre. Ma ne vale davvero la pena!

Dopo aver usato con successo il lievito con il pane con lievito madre e la pizza con lievito madre, ho pensato bene di utilizzarlo anche per questo dolce lievitato così speciale.

La ricetta ti intriga ma ancora non ti sei lanciata nella produzione di lievito madre? Sul lievito madre ho fatto anche una storia su Instagram! Puoi trovare tante info alla mia ricetta del lievito madre.

 

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 10 min.
Tempo di cottura 40 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione 3 ore
Tempo di riposo 14 ore
100
4.3 0
Sofficissima e ben lievitata, la torta di rose con lievito madre Bimby è quello che ci vuole per una merenda dolce e ricca, che sia anche sana e digeribile. La classica torta di rose, infatti, così rivisitata acquista una digeribilità davvero unica. Certo, per sfornarne una davvero buona è necessario iniziare a lavorare l'impasto dal giorno prima e solo dopo aver rinfrescato il lievito madre. Ma ne vale davvero la pena! Dopo aver usato con successo il lievito con il pane con lievito madre e la pizza con lievito madre, ho pensato bene di utilizzarlo anche per questo dolce lievitato così speciale. La ricetta ti intriga ma ancora non ti sei lanciata nella produzione di lievito madre? Sul lievito madre ho fatto anche una storia su Instagram! Puoi trovare tante info alla mia ricetta del lievito madre.   Torta di rose con lievito madre https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Dolci con il Bimby, Torte Italiana

Ingredienti

Per l'impasto

  • 80 g di zucchero
  • Scorza di un limone non trattato
  • Scorza di un'arancia non trattata
  • 150 g di lievito madre rinfrescato
  • Un cucchiaino di miele
  • 220 g di latte tiepido
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 3 tuorli
  • 200 g di farina manitoba
  • 300 g di farina 00

Per il ripeno

  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero

Per rifinire

  • Un uovo
  • 2 cucchiai di latte

Preparazione

Metti nel boccale 80 g di zucchero, la scorza di un limone e di un'arancia e trita 10 Sec. Vel. 10.

Aggiungi nel boccale 150 g di lievito madre, un cucchiaino di miele e 220 g di latte. Lavora 50 Sec. Vel. 3.

Aggiungi 30 g di olio, 3 tuorli, 200 g di farina manitoba e 300 g di farina 00. Impasta 2 Min. Vel. Spiga.

Lascia riposare 2-3 Min.

Rovescia l’impasto sul piano di lavoro, forma una palla, metti in una ciotola leggermente unta, copri bene e lascia riposare in frigo per 12 Ore.

La mattina togli l'impasto da frigo, lascialo a temperatura ambiente per 2 Ore.

Nel primo pomeriggio toglilo dalla ciotola, fai 2-3 giri di pieghe a tre e lascia riposare 5-10 Min.

Prepara la farcia: metti nel boccale 150 g di burro e 150 g di zucchero 1 Min. Vel. 3.

Stendi l'impasto in un rettangolo 50x 25 e  spalma bene la farcia.

Dividi il rettangolo in 2 rettangoli più piccoli.

Arrotola ciascun rettangolo e taglia ciascuno in 4 cilindri. Così avrai 8 cilindri.

Chiudi ciascun cilindro pizzicando il fondo in modo da formare una rosa.

Metti le 8 rose una accanto all'altra in una teglia tonda antiaderente (eventualmente coperta di carta da forno) e lascia a lievitare nel forno spento ma scaldato 3 Ore.

Sbatti bene un uovo con 2 cucchiai di latte e spennella la superficie della torta.

Cuoci in forno 40 Min. a 200°.

Lascia raffreddare sopra una griglia, poi togli la torta di rose dallo stampo e mettila su un piatto da dolce.

Consigli

Il rinfresco del lievito madre solido va fatto in tarda mattinata o al massimo nel primo pomeriggio, così la sera puoi preparare l’impasto.

Questa torta è ottima farcita con la marmellata, sulla quale puoi spargere mandorle e noci tritate grossolanamente. Vuoi esagerare? Aggiungi anche delle scaglie di cioccolato fondente. ;-)

Se preferisci delle rose più piccole, puoi dividere il rettangolo iniziale, invece che in 2 parti, in 3 o 4 rettangoli più piccoli. In questo modo avrai delle roselline più piccole :-).

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 15    Average: 4.3/5]