Plumcake alle albicocche

Plumcake alle albicocche
Condividi con i tuoi amici!

Che colazione con una fetta di plumcake alle albicocche Bimby!! Preparato con lo yogurt, senza burro e con tanta frutta fresca, è il dolce che mi piace per iniziare una giornata estiva col piede giusto :-)

Puoi prepararlo in tanti modi, come piace a te: puoi mettere le albicocche solo sopra, oppure alternarle con la marmellata di albicocche da mettere a cucchiaini sopra l’impasto prima di affondarci le albicocche (una specie di “plumcake Nua:-D ).

In quasi tutti i dolci con le albicocche si usa l’amaretto o l’essenza di mandorla. Lo so, è così che piace, ma io non amo particolarmente quella sfumatura di sapore, per questo ci trovi abbinato uno yogurt alla vaniglia (che con l’albicocca sta molto bene) e poi delle semplici mandorle con la pellicina tritate grossolanamente.

Però non è difficile personalizzare la ricetta, e ci puoi aggiungere l’aroma di mandorla, oppure gli amaretti sbriciolati (al posto delle mandorle, ma abbonda fino a 80 g!), o ancora uno o due cucchiai di Amaretto di Saronno.

Il plumcake alle albicocche Bimby è un tripudio di frutta, quindi contiene tante fibre e la dolcezza della frutta permette di mettere un pochino meno zucchero rispetto a una ricetta senza frutta!

Per prepararlo non mi formalizzo troppo sulle dimensioni dello stampo, che deve comunque essere tra i 25 e i 28 cm di lunghezza. Basta giocare un poco con i tempi e con le temperature, come ti consiglio sotto nella descrizione della ricetta ;-)

Quindi, per preparare la ricetta ti consiglio un classico stampo di alluminio di almeno 25 cm di lunghezza, come questo:

Pronta a una colazione sana e deliziosa? Ecco la ricetta :-)

Se lo prepari, mandami pure una foto della tua bella fetta piena di frutta su Facebook o taggami su Instagram!

Post con link di affiliazione Amazon: per ogni acquisto effettuato tramite questo link ricevo una piccola commissione e così mi aiuti a pubblicare ricette sempre nuove ;-)

Questa ricetta è per il Bimby TM31 | TM6 | TM5

Dosi per 6 persone
Tempo di preparazione 4 min.
Tempo di cottura 40 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
5 0
Che colazione con una fetta di plumcake alle albicocche Bimby!! Preparato con lo yogurt, senza burro e con tanta frutta fresca, è il dolce che mi piace per iniziare una giornata estiva col piede giusto :-) Puoi prepararlo in tanti modi, come piace a te: puoi mettere le albicocche solo sopra, oppure alternarle con la marmellata di albicocche da mettere a cucchiaini sopra l'impasto prima di affondarci le albicocche (una specie di "plumcake Nua" :-D ). In quasi tutti i dolci con le albicocche si usa l'amaretto o l'essenza di mandorla. Lo so, è così che piace, ma io non amo particolarmente quella sfumatura di sapore, per questo ci trovi abbinato uno yogurt alla vaniglia (che con l'albicocca sta molto bene) e poi delle semplici mandorle con la pellicina tritate grossolanamente. Però non è difficile personalizzare la ricetta, e ci puoi aggiungere l'aroma di mandorla, oppure gli amaretti sbriciolati (al posto delle mandorle, ma abbonda fino a 80 g!), o ancora uno o due cucchiai di Amaretto di Saronno. Il plumcake alle albicocche Bimby è un tripudio di frutta, quindi contiene tante fibre e la dolcezza della frutta permette di mettere un pochino meno zucchero rispetto a una ricetta senza frutta! Per prepararlo non mi formalizzo troppo sulle dimensioni dello stampo, che deve comunque essere tra i 25 e i 28 cm di lunghezza. Basta giocare un poco con i tempi e con le temperature, come ti consiglio sotto nella descrizione della ricetta ;-) Quindi, per preparare la ricetta ti consiglio un classico stampo di alluminio di almeno 25 cm di lunghezza, come questo: Pronta a una colazione sana e deliziosa? Ecco la ricetta :-) Se lo prepari, mandami pure una foto della tua bella fetta piena di frutta su Facebook o taggami su Instagram!
Post con link di affiliazione Amazon: per ogni acquisto effettuato tramite questo link ricevo una piccola commissione e così mi aiuti a pubblicare ricette sempre nuove ;-)
Plumcake alle albicocche https://youtu.be/-GPOmIJZJPE Ricette , Dolci, Plumcake Italiana

Ingredienti

  • 40 g di mandorle con la buccia
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 125 g yogurt alla vaniglia
  • 100 g olio di semi di girasole
  • 200 g farina tipo 1 (vedi consigli)
  • 50 g di fecola di patate
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 10 albicocche mature (circa)

Per rifinire

  • Zucchero di canna (o zucchero semolato q.b.)

Preparazione

Prepara lo stampo da plumcake e foderalo con carta da forno bagnata e strizzata, oppure imburra e infarina con cura le pareti (io preferisco la carta da forno perché approfitto dei lembi per tirare via il plumcake una volta freddo).

Accendi il forno a 180° (statico).

Lava bene le albicocche, sciacquale e mettile su un panno di cotone ad asciugare.

Metti nel boccale 40 g di mandorle 6-7 Sec. Vel. 5. Le mandorle devono risultare come una granella un po’ grossolana (ci sarà anche della “polvere” ma va bene così). Metti da parte.

Metti nel boccale 3 uova con 150 g di zucchero 3 Min. Vel. 4.

Aggiungi un vasetto da 125 g di yogurt, 100 g di olio di semi, 200 g di farina 1, 50 g di fecola di patate e una bustina di lievito. Impasta 40 Sec. Vel. 5.

Unisci le mandorle messe da parte 5 Sec. Vel. 3.

Taglia a quadratini 5 albicocche, trasferisci metà impasto nello stampo da plumcake e distribuisci sopra le albicocche tagliate a quadratini. Versa ora l'altra metà dell'impasto.

Taglia a fette l’altra metà delle albicocche e distribuiscile sopra l’impasto, facendo affondare leggermente le punte della mezzaluna nell’impasto e tenendo il “dorso” fuori.

Cospargi con zucchero di canna (o semolato).

Cuoci 30 Min. a 180° (fai la prova stecchino) e, se serve, 8-10 Min. a 170° .

Sforna e lascia freddare completamente prima di tirare fuori dallo stampo.

Consigli

Non hai la farina tipo 1? Sostituisci questa e la fecola con 250 g di farina 00 (quindi via la farina 1 e via la fecola: solo farina 00, ma 250 g!).

I miei dolci non sono quasi mai troppo dolci… e comunque preferisco sentire il dolce della frutta :-) Se preferisci una base molto dolce, aumenta lo zucchero fino a 200 g.

Non amo particolarmente gli aromi pronti, quindi uso le mandorle con la pelle, che danno un pochino di amarognolo.

Per un pieno di albicocche, o se non ne hai così tante come scritto nella ricetta, puoi usare qualche cucchiaiata di marmellata di albicocche da alternare, sulla superficie, alle albicocche a spicchi.

Se ti piace puoi cospargere la superficie con zucchero e mandorle a lamelle.

Attenzione: in base alla dimensione del tuo stampo e al tuo forno, potrebbero bastare i primi 30 minuti. Perciò, dopo 30 minuti fai la prova stecchino, se il plumcake non è cotto, cuoci ancora fino a massimo 10 minuti a 170° per evitare che bruci.

Per cucinare meglio


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 7    Average: 5/5]