Frittelle di cavolfiore

Frittelle di cavolfiore
Condividi con i tuoi amici!

Veloci e buonissime, avvolte da una pastella croccante, le frittelle di cavolfiore Bimby sono sfiziose da morire!

Puoi servirle mentre aspetti che la pizza finisca di cuocere in forno, tanto per colmare quel languorino che inizia a farsi strada non appena il profumo di pizza inizia a spandersi in casa.

Oppure puoi servirle nei cartocci con un bicchiere di birra agli amici che ti sono passati a trovare.

Fatto sta che grazie al lievito istantaneo puoi farle in quattro e quattr’otto, soprattutto se hai già pronto il cavolfiore lessato. ;-)

Ami il cavolfiore? Sai quante ricette puoi farci col nostro amato Bimby? I cavolfiori gratinati, il cavolfiore trifolato, la vellutata di cavolfiore e patate, pasta e cavolfiore, la vellutata di cavolfiore.

Una ricetta molto particolare è facilissima col cavolfiore è anche il Riso di Cavolfiore, un  piatto adatto a chi segue un dieta low carb, dove ti propongo sia la versione a crudo che quella scottata.

Puoi mettere il cavolfiore anche nell’insalata di rinforzo napoletana oppure nella giardiniera.

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi anche sui social: Instagram e Facebook.

A te come piace mangiare di più il cavolfiore? Scrivimelo nei commenti! :-)

Buona cucina con le frittelle di cavolfiore Bimby!

Questa ricetta è per il Bimby TM31 e TM5

Dosi per 20 pezzi
Tempo di preparazione 5 min.
Tempo di cottura 35 min.
Difficoltà
Tempo di lievitazione
Tempo di riposo
100
4.3 0
Veloci e buonissime, avvolte da una pastella croccante, le frittelle di cavolfiore Bimby sono sfiziose da morire! Puoi servirle mentre aspetti che la pizza finisca di cuocere in forno, tanto per colmare quel languorino che inizia a farsi strada non appena il profumo di pizza inizia a spandersi in casa. Oppure puoi servirle nei cartocci con un bicchiere di birra agli amici che ti sono passati a trovare. Fatto sta che grazie al lievito istantaneo puoi farle in quattro e quattr'otto, soprattutto se hai già pronto il cavolfiore lessato. ;-) Ami il cavolfiore? Sai quante ricette puoi farci col nostro amato Bimby? I cavolfiori gratinati, il cavolfiore trifolato, la vellutata di cavolfiore e patate, pasta e cavolfiore, la vellutata di cavolfiore. Una ricetta molto particolare è facilissima col cavolfiore è anche il Riso di Cavolfiore, un  piatto adatto a chi segue un dieta low carb, dove ti propongo sia la versione a crudo che quella scottata. Puoi mettere il cavolfiore anche nell'insalata di rinforzo napoletana oppure nella giardiniera. Se ti piacciono le mie ricette, seguimi anche sui social: Instagram e Facebook. A te come piace mangiare di più il cavolfiore? Scrivimelo nei commenti! :-) Buona cucina con le frittelle di cavolfiore Bimby! Frittelle di cavolfiore https://youtu.be/icQcx0q_-TI Ricette , Antipasti Italiana

Ingredienti

Per le frittelle

  • 700 g di cavolfiore
  • 800 g di acqua
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 80 g di farina 00
  • Un uovo
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Un cucchiaino di lievito istantaneo per salati

Per friggere

  • Olio di semi q.b.

Preparazione

Lava e monda 700 g di cavolfiore, separa le cimette dal gambo e mettile nella campana del Varoma.

Riempi il boccale con 700 g di acqua, posiziona il Varoma e cuoci 30 Min. Temp. Varoma Vel. 1. Metti da parte.

Svuota il boccale e asciugalo bene.

Lava e asciuga un ciuffo di prezzemolo, mettilo nel boccale e trita 5 Sec. Vel. 7.

Unisci 80 g di farina 00, un uovo, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 100 g di acqua fredda, un pizzico di sale e uno di pepe. Frulla 30 Sec. Vel. 4.

Prendi il cavolfiore cotto messo da parte e uniscilo al composto 20 Sec. Vel. 3.

Scalda in una padella abbondante olio per friggere (o prepara la friggitrice): quando l’olio sarà giunto a temperatura, aggiungi nel boccale un cucchiaino scarso di lievito istantaneo e mescola 20 Sec. Vel. 3.

Versa un cucchiaio di composto nell'olio bollente girandolo pochi minuti su entrambi i lati (o cuoci 2-3 Min. nella friggitrice) scola e fai asciugare su carta assorbente.

Ripeti fino a terminare il composto.


Che ne pensi di questa ricetta?

Vota la ricetta
[Total: 21    Average: 4.3/5]